19.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Maggio 23, 2022

Esposito: “Novellino è una garanzia. Basterà la sua figura perchè è un allenatore top per la categoria”

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Giovanni Esposito, allenatore della USD Valentino Mazzola e dell’Accademia 10 e Lode, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione “Il Pungiglione Stabiese”.

Le dichiarazioni di Giovanni Esposito sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViVicentro.it.

“Era nell’aria il ritorno di Novellino anche se personalmente non lo avrei immaginato un suo ritorno. Ormai andare e venire è una moda in Italia dove non si programma. La società ci ha messo tanta buona volontà. Forse qualche problema – prosegue Esposito – è arrivato anche a causa dell’inesperienza della società, però Castellammare è una piazza importante e si deve programmare per vincere non dico ogni anno ma competere per le zone alte della classifica.

Ringrazio la Juve Stabia per averci permesso di partecipare ad un torneo con i nostri 2012 dove ci siamo potuti confrontare con squadre del calibro di Parma, Perugia e tante altre. Ringrazio il direttore Saby Mainolfi per aver organizzato un Torneo di Carnevale strutturato molto bene. Abbiamo iniziato 4 anni e mezzo fa il super corso. Per scelta – aggiunge Esposito – abbiamo optato per una fascia di età piccola dai 2009 ai 2016. Ci inorgoglisce molto il nostro lavoro.

E’ brutto trovarsi nel mezzo della classifica dove non sei né carne né pesce. Spesso ti ritrovi che non puoi né retrocedere né ambire ad una classifica importante. Per la Juve Stabia non vedo un pericolo di retrocessione. Non vedo le Vespe invischiate in una lotta per no retrocedere. Entrare nei playoff da nono o decimo posto credo che non dia chance di essere promossi. Mi auguro che si possa programmare da aprile per il prossimo campionato. In quei mesi – continua Esposito – una società di solito ha già le idee chiare su cosa fare.

Ci siamo trovati in un girone con Bari, Palermo, Catania, Avellino, Catanzaro, società meglio organizzate rispetto a noi e questo rende tutto più difficile.
Sicuramente Novellino è una garanzia e saprà come intervenire nelle gerarchie dello spogliatoio. Chi meglio di lui potrà tranquillizzare i ragazzi e l’ambiente. Interverrà poco o nulla, basterà la sua figura perché è un signor allenatore per la categoria. E’ un allenatore navigato ed esperto. Novellino – aggiunge Esposito – è come Mourinho per la Roma. Si metterà la Juve Stabia sulle spalle e la porterà ad una salvezza tranquilla. Novellino per accettare il nuovo incarico sarà sicuramente motivato e avrà voglia di fare le cose per bene nella Juve Stabia. Massima fiducia nel mister.

Dopo l’esonero di Novellino avrei visto bene Sasà Campilongo a Castellammare. Ma io avrei confermato la fiducia a Novellino senza cambiare. E’ stata fatta un po’ di confusione all’inizio. Mi auguro che ad aprile saremo salvi  – conclude Esposito – così da sedersi per programmare il futuro. Prendo l’esempio del Sudtirol che quest’anno andrà in B dopo una grande programmazione. Bisogna capire cosa vuole la società da Castellammare e cosa vuole da sé stessa”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy