Cosenza. Arrestato pericoloso scippatore, si ribella anche alla polizia.
Cosenza. Arrestato pericoloso scippatore, si ribella anche alla polizia.

Cronaca Cosenza. Arrestato pericoloso scippatore, si ribella anche alla polizia

Ultimo aggiornamento:

Cosenza. Arrestato scippatore. Ruba il telefono ad una donna poi aggredisce anche i poliziotti intervenuti a rintracciarlo dopo la fuga.

Un ventottenne irregolare sul territorio, ha aggredito una donna per sottrarle il cellulare, dandosi poi alla fuga a piedi in direzione corso Mazzini. Un uomo, notando la scena, allertava la Polizia, fornendo la descrizione dell’individuo e la direzione presa.

Poco dopo l’uomo, raggiunto da una volante, si scagliava contro uno dei poliziotti prendendolo a pugni per guadagnare nuovamente la fuga ma è stato subito arrestato.

Dovrà rispondere dei reati di furto aggravato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale ed è stato quindi posto a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Ringraziamo i nostri agenti e quanto mai lo spirito civico e umanitario di chi ha collaborato con la giustizia, permettendo l’arresto, con una semplice telefonata, che spesso la persona ferita o sotto choc non effettua tempestivamente. Non sempre tutto va storto. E noi facciamo parte del tutto.

Francesca Capretta / Cronaca Calabria

Ascolta la WebRadio