Critica costruttiva all’interno dello spogliatoio

La Repubblica scrive sul successo del Napoli contro il Bologna “Ma alle forti tensioni della vigilia aveva contribuito pure il presidente De Laurentiis, a un passo dallo scontro frontale col Palazzo. Provvidenziale il silenzio stampa, che ha scongiurato il rischio di un ulteriore polverone. In soccorso degli azzurri, però, è arrivato questa volta proprio il […]

La Repubblica scrive sul successo del Napoli contro il Bologna

“Ma alle forti tensioni della vigilia aveva contribuito pure il presidente De Laurentiis, a un passo dallo scontro frontale col Palazzo. Provvidenziale il silenzio stampa, che ha scongiurato il rischio di un ulteriore polverone. In soccorso degli azzurri, però, è arrivato questa volta proprio il contestato (da Sarri) calendario: con un anticipo di campionato che ha permesso al tecnico toscano e ai suoi giocatori di tornare quasi subito e campo e non rimuginare sugli errori commessi contro l’Inter. La scoppola è dunque stata assorbita senza altri danni, anche grazie alla costruttiva autocritica all’interno degli spogliatoi, durante il breve ritiro che ha preceduto la gara con il Bologna. A Sarri è bastato ritoccare solo un po’ la deludente formazione di San Siro, con i ritorni di Ghoulam e soprattutto di Mertens tra i titolari. Ma tutto il Napoli ha dato una prova di maturità e solidità, paradossalmente liberato dalla pressione che l’aveva attanagliato durante il braccio di ferro con la Juve. La squadra ha reagito meglio dei tifosi: archiviando la delusione per lo scudetto sfumato e resettandosi subito sul nuovo traguardo: la difesa del secondo posto e della qualificazione diretta per la Champions, rimesse in discussione dal ko contro l’Inter”

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV