CorSera – No Ancelotti, no Ibra: lo svedese rifiuta il Napoli

LEGGI ANCHE

L’attaccante ex Milan, Inter e Juventus avrebbe declinato l’offerta degli azzurri

Zlatan Ibrahimovic e il Napoli si dirigono verso strade diverse. Il motivo di questo allontanamento sarebbe la sempre più probabile separazione di Carlo Ancelotti dal club azzurro. Infatti, l’attaccante svedese aveva pensato ai partenopei proprio grazie alla presenza del tecnico ex Milan e Real Madrid: senza di lui Ibra non vestirà l’azzurro, avvicinandosi sempre di più al Milan considerato che anche il Bologna di Sinisa Mihajlovic ha abbandonato la trattativa.

Ecco quanto scritto dall’edizione odierna del Corriere della Sera:
“Ancelotti chiederà ancora la fiducia e nel caso la incassasse punterebbe ai programmi, a partire da gennaio: almeno tre giocatori in entrata, altrettanti o forse più in uscita. Le questioni collaterali al campo che hanno invelenito l’ambiente restano ancora molto vive. Ci sono giocatori distratti, scontenti e demotivati, Ancelotti punta al ricambio immediato. Ibrahimovic? Lo svedese senza Carlo avrebbe già declinato l’invito.
Anche in questo caso è difficile che si prosegua insieme, sono troppe le riserve di De Laurentiis. Gattuso è lì che aspetta, non in eterno, certo. L’accordo per un contratto di diciotto mesi è già stato raggiunto (complice Jorge Mendes) e gli ultimi giorni della settimana saranno definitivi, nell’uno o nell’altro senso” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Da Riva nuovo rinforzo per il centrocampo della Juve Stabia

Da Riva sarà un altro centrocampista della Juve Stabia fino a giugno 2025.  Come già preannunciato dalla nostra redazione, è di oggi l’ufficialità per...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare