35.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Giugno 26, 2022

Baccalà alla fiorentina: Un secondo piatto gustoso e saporito

Da leggere

Il baccalà alla fiorentina è una ricetta per un secondo piatto che, come si capisce già dal nome, affonda le radici nelle tradizioni toscane.

Baccalà alla fiorentina: Un secondo piatto gustoso e saporito

baccalàSfizioso e succulento, il Baccalà alla fiorentina non può mancare sulla tavola, sia nel menu settimanale, sia in quello delle grandi occasioni.

Questo secondo di pesce è oltretutto un vero e proprio toccasana visto che il suo ingrediente principe è povero di grassi per cui:

  1. risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri)
  2. presenta una gamma di vitamine minerali (fosforo, ferro, iodio)
  3. presenta una gamma acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi.

OCCORRENTE
(per 4 persone)

  • 800 g di Baccalà già ammollato
  • 400 g di Pomodori pelati
  • 4 cucchiai di Farina 0
  • 4 spicchi di Aglio
  • 2 rametti di Rosmarino fresco
  • 2 ciuffetti di Prezzemolo
  • Olio per friggere
  • 2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale e Pep
  • Fumetto di pesce

Preparazione

  1. In una padella antiaderente comincia con il preparare il sugo
  2. Rosola con l’olio metà dose di aglio schiacciato, per 2 minuti circa, quando risulterà dorato, eliminalo, unisci i pomodori, sala, spolvera con il pepe e lascia cuocere per 10 minuti.
  3. Nel frattempo togli la pelle al baccalà e tienila da parte.
  4. Taglia il merluzzo a pezzi di 5 x 7 cm circa, asciugali e infarinali
  5. Friggili uniformemente in olio bollente, aromatizzato con il restante aglio e 1 ramo di rosmarino.
  6. Scola il baccalà e mettilo su un foglio di carta assorbente affinché rilasci l’olio in eccesso.
  7. Nel frattempo metti a bollire un ½ litro d’acqua e mettici dentro la pelle del merluzzo che hai messo da parte, 1 rametto di rosmarino, un ciuffettino di prezzemolo e fa bollire nuovamente per farne un fumé che potrebbe servirti per la cottura finale.
  8. Quando il sugo di pomodoro sarà pronto, adagiaci i pezzi di baccalà in un unico strato e lasciali cuocere per circa altri 30’ a fuoco mooolto lento. Se noterai che si asciuga triìoppo, ricorri al fumè che avrai preparato per tale evenienza (altrimenti conserveralo che torna sempre buono)
  9. Spegni e lasciali insaporire per altri 5 minuti.
  10. Trita il prezzemolo e, a cottura ultimata, spargilo sul baccalà prima di servirlo e poirta a tavola subito, bello caldo e profumato.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Baccalà alla fiorentina: Un secondo piatto gustoso e saporito / Cristina Adriana Botis / Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy