Armando Serpe: nel derby con la Juve Stabia ci sarà una Casertana attendista

LEGGI ANCHE

Armando Serpe, giornalista di Sport Casertano , è intervenuto nel corso del programma “Juve Stabia Live Talk Show” che va in onda ogni giovedì dalle ore 20:30 sui canali social ViViCentro.

Le dichiarazioni di Armando Serpe in merito alla Casertana e al prossimo derby con le Vespe, rilasciate durante la ventitreesima puntata del nostro talk show sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it:

E’ ufficiale che il settore ospiti è sold out con trecento presenze. I biglietti sono stati polverizzati in meno di due ore. C’era questa necessità di riempire tutto il settore ospiti, ma pare ci sia una restrizione. Una Casertana che sta provando ad uscire da una alternanza di risultati che l’ha allontanata dal podio. Dopo aver chiuso dicembre a ridosso della Juve stabia, si pensava ad un assalto, poi nel mercato di gennaio sono arrivati giocatori per completare la rosa ma non prime donne. Lo stesso Mister ha dichiarato che aveva calciatori che non gli permettevano di fare scelte differenti.

Contro la Juve Stabia sarà una Casertana in convalescenza. Più alti che bassi, a parte la sconfitta di Avellino. Proverà a fare la sua figura, tra l’altro in diretta Rai. Il suo modulo base sarebbe il 3-4-3, ma ad Avellino spiazzò tutti, anche alcuni calciatori, e dopo mezz’ora fu costretto a cambiare. Dovette fare un passo indietro. Se la Casertana dovesse avere un atteggiamento diverso, cambiando modulo, dovrebbe essere talmente sicuro, altrimenti partirà con il suo modulo. Quell’assalto a dicembre poi una partenza negativa dovuta ai carichi pesanti di Cangelosi. La squadra giocava bene, un grande calcio, poi un carico eccessivo, da inizio marzo fino a primavera inoltrata, dovrebbero eliminare le tossine e ritornare in una buona forma fisica. Ma a quel punto il campionato è andato. Qualcuno, tra i tifosi o gli addetti ai lavori, può pensare che la Casertana possa mirare al terzo posto.”

Armando Serpe prosegue sul derby Juve Stabia – Casertana:

“Lunedì è un derby importante e tornare con un risultato positivo, anche il pari, può riportare autostima nella squadra. Bisognerà considerare anche i risultati delle altre squadre. Il mister partì benissimo lo scorso anno con sei sette risultati positivi, è un grande apporto. Cangelosi è una persona per bene e di grandissima esperienza che avrebbe meritato, anche per gli anni che ha, una carriera diversa. Ha fatto, però una scelta diversa legandosi a Zeman finchè non ha deciso di fare il suo percorso. Se qualche risultato non è arrivato non è solo colpa sua. Si gioca contro gli avversari ecco perché una cosa sono gli allenamenti e una cosa le partite. Credo che lunedì ci sia una Casertana attendista senza esporsi troppo dinanzi al grande pubblico di Castellammare. Sarà particolare come emozione!”


Juve Stabia TV


F1, GP Canada: Verstappen trionfa. Disastro Ferrari

Alla fine l’ha ancora una volta spuntata lui. Max Verstappen vince anche il GP del Canada davanti a Lando Norris e alla Mercedes di...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare