Abolizione Sacra: Padrini e Madrine Say Goodbye!

LEGGI ANCHE

Abolizione Sacra: Addio (per sempre) a padrini e madrine nei battesimi e nelle cresime. La controversa decisione della diocesi di Sulmona-Valva (in Abruzzo / L’Aquila) sta facendo discutere e polarizzando le opinioni.

Il vescovo Michele Fusco ha emesso un decreto che abolisce definitivamente, dopo una sperimentazione di tre anni, la figura dei padrini e delle madrine in occasione dei battesimi e delle cresime nella sua diocesi.

Secondo il pastore diocesano, la scelta dei padrini e delle madrine veniva effettuata in passato con criteri e finalità differenti, come parentela, amicizia o interesse personale, senza prendere in considerazione il ruolo specifico che queste figure dovevano svolgere, ovvero trasmettere la fede religiosa in prima persona e testimoniare l’importanza della spiritualità.

Il provvedimento ha suscitato reazioni contrastanti, con alcuni fedeli integralisti che mostrano preoccupazione per la rimozione di una tradizione consolidata e altri che sostengono che la figura del padrino o della madrina sia stata svuotata del suo significato originario, limitandosi a uno status simbolico

Il vescovo Fusco, tuttavia, ha difeso la sua decisione affermando che il Codice di Diritto Canonico concede la possibilità di avere padrini e madrine nei sacramenti, ma non lo impone come obbligo

Egli ha sostenuto che è necessario ridare significato autentico al ruolo dei padrini e delle madrine, affinché possano svolgere la loro funzione spirituale in modo adeguato.

La sperimentazione di tre anni ha dimostrato che la decisione di abolire definitivamente padrini e madrine è stata ben recepita e attuata dalla comunità religiosa.

Il collegio dei consultori e il Consiglio presbiterale hanno partecipato al processo decisionale prima di rendere l’abolizione definitiva.

La notizia della decisione del vescovo Fusco di abolire padrini e madrine nei battesimi e nelle cresime nella diocesi di Sulmona-Valva è stata riportata da diverse fonti giornalistiche, sia locali che nazionali, ed è destinata a generare ulteriori discussioni e riflessioni su come preservare la spiritualità e il significato delle cerimonie religiose.

L’approccio adottato dalla diocesi di Sulmona-Valva potrebbe servire da esempio per altre comunità religiose che vogliono riconsiderare la pratica tradizionale dei padrini e delle madrine nelle cerimonie sacre.

#AbolizioneSacra #ControversiaReligiosa #Fusco #Spiritualità #Battesimi #Cresime

FONTI
https://www.corriereadriatico.it/attualita/padrini_e_madrine_cancellati_battesimi_e_cresime_sulmona_perche-7544477.html
– https://www.ansa.it/abruzzo/notizie/2023/07/27/battesimi-e-cresime-padrini-e-madrine-aboliti-a-sulmona_25dc2f45-a8a9-4f60-9e24-3ec0d286c143.html
– https://www.today.it/attualita/addio-padrini-madrine-battesimo-cresima.html.
– https://www.rete8.it/cronaca/sulmona-aboliti-padrini-e-madrine-da-battesimi-e-cresime/
– https://abruzzoweb.it/battesimi-e-cresime-padrini-e-madrine-aboliti-nella-diocesi-di-sulmona/
– https://www.affaritaliani.it/cronache/abruzzo-addio-a-padrini-madrine-scelti-per-interesse-non-per-fede-868990.html
– https://www.lettera43.it/sulmona-padrini-madrine-battesimi-cresime-aboliti/


ACCADDE OGGI 19 Giugno: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 19 Giugno è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare