Quantcast

Banner Gori
SPORT

Pescara – Frosinone 3 – 3: incredibile rimonta dei ciociari

Finisce con un pirotecnico 3 – 3 l’anticipo della terza giornata del campionato di serie B, tra Pescara e Frosinone. Incredibile rimonta dei ciociari, i quali hanno colpito anche quattro legni, che nel primo tempo erano sotto per 3 – 0.

LA CRONACA DEL MATCH

L’anticipo della terza giornata del campionato “Conte.it” prevede la sfida dell’ “Adriatico” – Cornacchia tra il Pescara e il Frosinone. Ciociari a punteggio pieno dopo le prime due giornate, mentre il Pescara, vittorioso all’esordio contro il Foggia, ha segnato il passo al “Curi” di Perugia con i biancorossi vittoriosi per 4 – 2.

Dopo 2′ ottimo servizio di Pettinari per Del Sole, che non trova la via del goal, che arriva dopo 1′ con Pettinari, il quale trova il tap – in vincente dopo un cross dalla destra di Del Sole. Controbbatte immediatamente il Frosinone con uno shot dalla distanza di Ciano che timbra il palo. Al 10′ Ciofani esalta le doti tecniche di Pigliacelli, bravo nella circostanza a salvare la propria porta.

Al 12′ tiro franco di Ciano, che coglie il secondo palo personale. Avvio strabiliante per entrambi le formazioni. Al 25′ arriva il terzo legno per i ciociari con Ariaudo, con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Frosinone assoluto padrone del campo, con un Pescara in evidente difficoltà. Al 32′ ci prova ancora dalla distanza Ciano, con Pigliacelli che blocca. Al 33′ Colpo di testa di Benali, con Bardi che si supera deviando in corner. Al 40′ devastante percussione sulla destra di Del Sole, il cui cross permette a Pettinari di siglare il 2 – 0. Le immagini, però, mostrano Del Sole partire in posizione di netto fuorigioco. Al 46′ azione insistita di Pettinari, che sigla il 3 – 0. Sesto goal in tre gare per l’attaccante del Pescara.

Nel secondo tempo arriva il quarto legno per i ciociari, con Pigliacelli che riesce a trovare la deviazione su di uno shot di Ciano. Al 55′ magistrale punizione di Ciano, che accorcia le distanze. Pescara – Frosinone 3 – 1. Al 60′ bruciante azione del Frosinone, con Ciano che si trova a tu per tu Con Pigliacelli, e lo batte siglando il 3 – 2. Al 63′ Del Sole supera anche il portiere Bardi, ma la conclusione dell’attaccante biancazzurro viene murata da un difensore ciociaro. Al 67′ Pettinari cerca la quarta rete, ma la sua conclusione dalla distanza finisce alle stelle.

La partita non si concede pause: al 71′ tiro dalla distanza di Frara, con la palla che finisce fuori target. L’incredibile pari ciociaro è nell’aria, ed arriva al 72′ grazie ad un’ ottima conclusione in area di rigore di Ciofani. 3 – 3. All’80’ incredibile chance fallita dal Frosinone con Frara, che da due passi non riesce a trovare la conclusione vincente.

PESCARA (4 – 3 – 3): Pigliacelli, Crescenzi, Benali (dal 70′ Baez), Coda, Brugman (dall’86’ Kanoute), Pettinari, Perrotta, Mazzotta, Proietti (dal 75′ Carraro), Coulibaly, Del Sole. All. Zeman.

FROSINONE: (3 – 5 – 1 – 1):Bardi, Gori, Maiello (dal 90′ Besea), Ciofani, Beghetto, Ariaudo, Paganini (dal 34′ Frara) Sammarco, Terranova, Ciano (dall’ 86′ Citro), Krajnic. All. Longo.

ARBITRO: Luca Sacchi di Macerata.

RETI: 7′ Pettinari, 40′ Pettinari, 45′ Pettinari, 50′ Ciano, 60′ Ciano, 72′ Ciofani,

AMMONITI: Coulibaly, Maiello,

CHRISTIAN BARISANI

Print Friendly, PDF & Email
Tags

In merito all'autore

Avatar

Christian

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più