Sport

Nuova Ischia, svanisce il sogno dell’Eccellenza ?

stemma

I tempi stringono sempre di più e, con il passare dei giorni, il sogno della Nuova Ischia di disputare il prossimo campionato diventa sempre più difficile da realizzare. Come vi abbiamo raccontato dopo la conferenza stampa del presidente Balestriere, la Nuova Ischia è in queste alla ricerca di un titolo e si sta tentando di individuare un potenziale offerente nella lista delle squadre ripescate nella massima serie regionale. Dopo la scadenza dei termini che hanno reso vana la trattativa andata a buon fine con la Sibilla Bacoli, il titolo più appetibile sarebbe quello del Neapolis (tra l’altro avversaria della Nuova Ischia in Coppa Italia Dilettanti). Dalle notizie raccolte in terraferma ieri e confermateci poco fa, la Nuova Ischia si è presentata dai dirigenti della storica Neapolis con un assegno in bianco. Non c’è stato nulla da fare: il Neapolis non vende. Si tratta di un’eredità importante per i fratelli La Peccerella, che hanno ricevuto dal padre una passione dal valore non estimabile e tra l’altro, quest’anno, ci sono stati anche ingressi importanti in società per lavorare ad un progetto ambizioso. Il presidente Balestriere aveva dichiarato che la soluzione sarebbe stata cercata ed eventualmente trovata entro domani. Forse le speranze della Nuova Ischia si sono spente già oggi. L’entourage di Balestriere, comunque, farà ancora qualche altro tentativo. Difficile, però, che l’operazione vada a buon fine. La Nuova Ischia sembra essere, quindi, destinata alla Promozione.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale