19.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 21, 2022

Le cronache della P.C.S.: una vittoria per continuare a sognare

Da leggere

La P.C.S., grazie ad un gol allo scadere, batte la Napoli Campania 4 a 3.

Vivicentro sta seguendo il campionato, categoria giovanissimi, della P.C.S., squadra di calcio del Centro Storico di Castellammare di Stabia seguita e allenata da volontari.

Clicca qui per conoscere la storia e il progetto che da anni sta dando un valido contributo alla riqualifica di uno dei quartieri più umili della città.

Nei giorni scorsi è stato lanciato un appello sui social da Massimo Caner, responsabile dell’oratorio, invitando la cittadinanza a partecipare attivamente al progetto:

“La lista delle cose di cui l’oratorio ha bisogno è lunga, e per donazioni potete rivolgervi ai parroci della Concattedrale e dello Spirito Santo, Don Antonino D’Esposito e Don Salvatore Abagnale, oppure a Suor Lucia.

Ma il sostegno più concreto, più necessario ai ragazzi, é il nostro tempo; stiamo con loro, diventiamo per loro una presenza amorevole e certa, passiamo con loro del tempo, e diventerà il nostro tempo migliore.

Vi aspettiamo.”

La partita

Nonostante l’assenza del bomber Carmine Maggio, la P.C.S riesce ad imporsi per 4 a 3 sulla Napoli Campania.

I ragazzi dei mister Emanuele e Stefano, con una grande prova di tenacia, riescono a strappare i tre punti all’ultimo minuto di recupero alimentando il sogno play off valevoli per un posto nelle finali regionali che si disputeranno prima dell’estate.

La partita è stata molto combattuta nella prima parte del primo tempo.

Poche le emozioni e le conclusioni nello specchio di entrambe le porte.

La partita si sblocca al 20esimo minuto: gli ospiti passano in vantaggio sullo sviluppo di un calcio d’angolo.

A quel punto scatta la grande reazione d’orgoglio della P.C.S.: grande assist d’esterno di Suarato per Ciro Di Somma che trova il pareggio per i padroni di casa con un delizioso pallonetto.

La partita diventa sempre più vivace.

Gli ospiti tornano in vantaggio con una grande azione corale partita dalla fascia destra.

I padroni di casa rispondono con un eurogol di Rostik: palla per Raffaele Barretta, alias Tevez, che tenta un filtrante, la sfera viene respinta al limite dalla difesa proprio sui piedi di Rostik che, di prima, fa partire dal suo destro un siluro che colpisce la parte interna della traversa per poi terminare in rete.

2 gol da cineteca per gli esterni biancorossi.

Il secondo tempo si apre con il gol di Giuseppe Suarato su assist dell’incontenibile Ciro di Somma: dopo aver raccolto la sponda di Apadula, salta l’uomo, e, di interno, serve il centrocampista Giuseppe Suarato che di collo batte il portiere Napoletano.

La P.C.S. si abbassa un po’ troppo e subisce la reazione degli ospiti.

Da sottolineare una parata di Catello Schiavone, alias o’pezzaro, che respinge sulla linea una punizione dal limite dell’area.

Ma il vantaggio della P.C.S. crolla a un minuto dalla fine, complice anche una svista arbitrale incredibile: punizione dal limite, la sfera viene crossata nel mezzo dell’area di rigore, esce Schiavone o’pezzaro che, palesemente spinto da un avversario, manca il pallone che finisce sui piedi dall’attaccante degli ospiti che, a porta sguarnita, trova il più semplice dei gol.

I ragazzi della P.C.S. dimostrano a questo punto molta maturità e mente fredda.

Senza perdere troppo tempo nelle proteste, trasformano la rabbia del gol subito in energia positiva per il sorpasso.

Infatti, in pieno recupero, Raffaele Tevez trova la giocata del campione: un filtrante per Suarato dalla trequarti campo che fa fuori tutta la difesa ospite.

L’attaccante stabiese a tu per tu con il portiere non sbaglia, regalando i tre punti ai padroni di casa.

Da sottolineare la prova difensiva di Giordano, oggi insuperabile, e del centravanti Schettino, alias Arancino.

Nonostate qualche sbavatura di troppo Girace “Scooby Doo”, Zuppa, De Luca “Garacella” e Arpaia portano il 6 in pagella a casa.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook! – De Feo Michele / Redazione Campania

WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.30 3 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.30 2 1 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.30 1 1 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.30 7 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.29 2 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.35.20 1 1 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.31 2 1 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.31 1 1 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.31 3 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.30 6 1 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.30 5 1 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.30 4 1 WhatsApp Image 2022 04 20 at 02.34.30 3 1

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy