Quantcast

Banner Gori
Hamilton Lewis (CC BY-SA 4.0)
Motori SPORT

F1, Gp del Messico: vince Lewis Hamilton! Altra chance persa dalla Ferrari

Come in Giappone altra chance sprecata. In Messico, dopo la prima fila tutta Ferrari trionfa Lewis Hamilton! Seconda la Ferrari con Sebastian Vettel, terza l’altra Mercedes di Bottas

 

Causa penalità, Max Verstappen  parte quarto e non in pole. Prima fila dunque tutta Ferrari con Charles Leclerc e Sebastian Vettel. E il Gran Premio del Messico comincia con un ottimo scatto proprio da parte delle due Ferrari che tengono la posizione; in curva uno si toccano  Lewis Hamilton e Max Verstappen andando nell’erba. Dopo il contatto la classifica recita: uno-due Ferrari con Leclerc e Vettel, terzo Albon, quarto Hamilton. Dietro Verstappen supera Bottas in maniera incredibile andando però a forare la sua posteriore destra. L’olandese è dunque costretto a rientrare in box compromettendo subito la sua gara. Nelle retrovie guadagna la quattordicesima posizione Giovinazzi che supera Raikkonen . Davanti non cambia la musica, comandano sempre le Ferrari, ma Albon e Hamilton sono lì e tengono il passo. Dopo un ottimo venerdì e un’ottima qualifica, disastro per Lando Norris: in box, i meccanici non gli montano bene  la gomma anteriore destra e il diciannovenne è costretto a ripartire con un giro di distacco rispetto agli altri. Sosta ai box anche per Alex Albon che rientra sesto montando gomma gialla. Un giro dopo pit stop anche per Leclerc che rientra quarto, montando anche lui la gomma gialla. Leader del Gran Premio per ora dunque Sebastian Vettel che ha un vantaggio di due secondi su Lewis Hamilton. Leclerc resta in quarta posizione e guadagna circa cinque-sei decimi a giro su Vettel. Nelle retrovie, nella sua gara di rincorsa Verstappen  si trova in tredicesima posizione. Al giro 24 si ferma Lewis Hamilton che rientra in quarta posizione montando gomma bianca! La risposta della Ferrari non arriva anzi, Vettel  resta in pista e continua ad avere un ottimo passo. Non benissimo invece Leclerc che, dopo la sosta, non riesce ancora a spingere. Al giro 37 si ferma  Bottas che monta  gomma bianca.  Reagisce la Ferrari con Vettel che viene chiamato in box e monta anche lui gomma bianca rientrando in quarta posizione. Ora che si sono fermati tutti, la classifica recita: primo Leclerc, ma con un’altra sosta da effettuare, secondo Hamilton e terzo Albon davanti a Sebastian Vettel. Il tedesco inizia a spingere al massimo e realizza subito il giro veloce con un super fucsia in 1:48.827. Al giro 44 rientra ancora in box Leclerc, montando gomma bianca. Ora è Lewis Hamilton il leader del Gran Premio. Giro dopo, pit stop anche per Albon che rientra in quinta posizione.  Davanti la musica non cambia, al comando sempre Hamilton, seguito da Sebastian Vettel. Terzo Bottas che si fa vedere alle spalle del tedesco cercando di mettergli pressione senza però riuscire nel sorpasso. Nelle retrovie gara anomala per Giovinazzi che chiude in quattordicesima posizione.  E dopo 71 giri, Lewis Hamilton vince il Gran Premio del Messico! Seconda la Ferrari con Sebastian Vettel, terza l’altra Mercedes di Bottas.

 

 

IL PODIO

Lewis Hamilton Mercedes 25
Sebastian Vettel Scuderia Ferrari 18
Valteri Bottas Mercedes 15

 

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Marco Palomba

Marco Palomba

2 di commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat