Quantcast

Banner Gori
Basket Cronaca Sportiva SPORT

Givova Scafati, vittoria di forza contro la BBC Treviglio

Anche se soffrendo, vince e convince la Givova Scafati do coach Giovanni Perdichizzi che batte la BBC Treviglio per 67-65

Impresa da incorniciare della Givova Scafati, che, nel posticipo della diciottesima giornata del campionato di serie A2, ha espugnato il PalaFacchetti, superando a domicilio 65-67 la BCC Treviglio, costretta al quarto stop di fila. Senza l’infortunato Ammannato e con Portannese a referto solo per onore di firma (influenzato), la compagine dell’Agro ha saputo far fronte alle defezioni e alla sfortuna, conquistando in trasferta due punti fondamentali nella corsa ad un piazzamento play-off. Match molto equilibrato, con entrambe le squadre che hanno fatto il possibile per portare a casa il match: il primo quarto è stato vinto dalla BBC Treviglio per 21-17. 4 punti di svantaggio  recuperati nel secondo quarto dalla Givova Scafati, chiudendo il primo tempo sul punteggio di 35-35. Nella ripresa dominio della Givova Scafati che ha portato a casa il terzo quarto vinto 20-9. Grande resistenza nel finale agli attacchi di speranza della BBC Treveglio che ha vinto l’ultimo quarto 21-20 ma non è riuscita comunque a recuperare la partita conclusa con il successo dei gialloblù di coach Perdichizzi. Migliore in campo nella Givova Scafati Stephens autore di 17 punti. Buona prova nella BBC Treviglio da parte di Reati, anche lui autore di 17 punti. Al termine di questo match, è intervenuto il coach della Givova Scafati Giovanni Perdichizzi:«Sapevamo che Treviglio, venendo da tre sconfitte consecutive avrebbe iniziato la sfida con il piede pigiato sull’acceleratore. Abbiamo subìto troppo il loro gioco in transizione ed i tiri aperti concessi a Reati. Poi però abbiamo aggiustato un po’ la difesa, abbiamo messo più consistenza dentro l’area e da lì siamo pian piano riusciti a rientrare e quindi a mettere la testa avanti. Abbiamo disputato un ottimo terzo quarto, nel quale abbiamo concesso solo nove punti all’avversario, rappresentando la vera svolta della partita. Poi, però, nel finale abbiamo commesso tanti piccoli errori che avrebbero potuto costarci la partita, così come è già successo in altre occasioni. Siamo contenti di aver vinto, difendendo bene e forte, su un campo difficile, dove poche altre squadre hanno fatto risultato, contro una formazione che gioca con grande energia».

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Marco Palomba

Marco Palomba

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat