Quantcast

Banner Gori
Covid-19 , chiusi gli impianti sportivi a Forio. La LND verso le porte chiuse
Calcio - Eccellenza campana SPORT

Covid-19 , chiusi gli impianti sportivi a Forio. La LND verso le porte chiuse

I vertici dell’Ente Federale sono orientati a non fermare i campionati dalla serie D in giù, facendo però giocare le partite senza pubblico

Con la notizia del primo caso di positività da Corona Virus ad Ischia, (un 77enne di Brescia in vacanza sull’isola Verde trasferito ieri mattina al Cotugno di Napoli) anche lo sport è andato in subbuglio. Il sindaco di Forio,Francesco Del Deo, visto che la positività è stata riscontrata in un ospite dell’Hotel Punta del Sole, ha emesso una ordinanza che ha previsto la chiusura delle scuole e degli impianti sportivi per la giornata di ieri,poi prorogata fino a domenica 8 marzo.

Quindi si dovrà capire cosa accadrà agli eventi sportivi previsti nel fine settimana all’ombra del Torrione,ma anche quelli previsti negli altri 5 comuni isolani. Sabato pomeriggio, al Palacasale ci sarà la partita della Virtus Libera contro il Virtus Gragnano:il match,ovviamente da giocarsi su territorio foriano,sarà quasi certamente rinviato a data da destinarsi. Poi, nello stesso giorno, sono previste Barano-Frattamaggiore,Lacco Ameno-Quartograd (ma nel comune del Fungo il Commisario Prefettizio in un primo momento non aveva nemmeno chiuso le scuole). Domenica ci sarà Ischia-Santa Maria La Carità al “Mazzella” nell’impianto di Fondo Bosso, stesso discorso anche per il Procida che sarà di scena in costiera amalfitana in casa del Sant’Agnello.

Per queste partite, e per tutte quelle del Settore Giovanile e Scolastico, che sono sotto l’egida della Lega Nazionale Dilettanti, si sta profilando una grossa novità. Infatti, i vertici dell’Ente Federale sono orientati a non fermare i campionati dalla serie D in giù fino alla terza categoria, facendo però giocare le partite senza pubblico. Insomma, tutte le gare dovrebbero essere disputate a porte chiuse per un indefinito periodo, in adeguamento anche a quanto più o meno previsto dall’ultimo decreto del Governo Conte.

Nel basket, invece, già previsto che tutte le partite, di categoria e delle giovanili,si disputino a porte chiuse(tranne per quelle previste nella zone rosse, che sono rinviate) fino al prossimo 3 aprile. Resta da capire cosa accadrà per le partite di pallavolo ed altri sport, coi relativi campionati giovanili, previste nelle prossime settimane.

A cura di Simone Vicidomini

Print Friendly, PDF & Email
loading...
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat