Quantcast
Banner Gori
Inter
Foto tratta da Profilo Ufficiale Facebook - Inter
Calcio Cronaca Sportiva

Inter, ora si può sperare: vittoria per 3-2 contro il M’Gladbach in Germania

 

Finisce 3-2 per l’Inter al Borussia-Park contro il M’Gladbach. I nerazzurri, trascinati da un super Lukaku, accorciano in classifica sugli avversari e ora possono davvero sperare nella qualificazione al turno successivo. A segno anche Darmian, mentre per i tedeschi la doppietta di Pléa non basta.

Una partita spettacolare, ma alla fine è l’Inter ad uscirne vincitrice. Ha la meglio sul M’Gladbach per 2-3, con un brivido finale, dato che alla squadra di casa viene annullato dal VAR un gol per fuorigioco all’82’. I nerazzurri vanno avanti nel primo tempo con Darmian al 17′, ma vengono riacciuffati nel minuto di recupero con Pléa. Nel secondo tempo dilaga Lukaku, che fa doppietta e porta i suoi sul 3-1. Il gol di Pléa che accorcia le distanze alla fine non basta. Inter agli ottavi se: batte lo Shaktar (a San Siro il 9 dicembre) e Real Madrid e M’Gladbach non pareggiano.

primo tempo

Il primo tempo inizia subito nel segno dell’Inter. Al 6′ la prima occasione per Lautaro, che in area calcia due volte, ma entrambe le conclusioni sono respinte da Jantsche. Al 17′, dopo un’ottima azione corale, Darmian si trova a tu per tu con Sommer e spara il pallone sotto le gambe del portiere svizzero. 0-1 Inter, che vede ora concretizzarsi l’idea Ottavi di finale. La squadra di Conte continua a spingere e al 33′ Lukaku è superbo nel superare due giocatori tedeschi e servire Lautaro; il primo tiro dell’argentino è respinto da Lainer, il secondo da Sommer in calcio d’angolo. Nel recupero di primo tempo, però, il ‘Gladbach riacciuffa la partita: su cross di Lazaro, Pléa è solo in area di rigore e incorna di testa il gol dell’1-1, che manda le squadre a riposo in parità.

secondo tempo

Secondo tempo ricco di emozioni tra Inter e ‘Gladbach. Al 73′ Lukaku combatte fisicamente con Zakaria e incrocia di destro, trovando il gol dell’1-2. Le due squadre ora si allungano e gli spazi si aprono. Ne approfitta Hakimi, dopo un lancio perfetto di Sanchez, che serve Lukaku e il belga non sbaglia. 1-3 Inter al 73′. Al 75′ Sanchez perde il possesso a metà a campo, la palla arriva a Pléa, che incrocia e segna la sua doppietta personale. I tedeschi ora cercano il pari e aumentano il ritmo, mentre i nerazzurri non riescono a chiudere la partita. All’82 arriva la doccia fredda per gli uomini di Conte: Lainer trova Pléa a rimorchio; il francese calcia di prima intenzione e fa tripletta. Il gol è macchiato, però, dal fuorigioco di Embolo, che ostruisce la visuale di Handanovic e il VAR annulla tutto. Dopo 6 interminabili minuti di recupero l’arbitro fischia la fina del match. Nel girone, resta tutto aperto per la qualificazione agli Ottavi.

 

 

A cura di Claudio Savino

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Claudio Savino

Claudio Savino

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più