Quantcast

Sud - terza pagina

Napoli, delirio per gli Urban Strangers: duemila persone alla Feltrinelli per la band. E domani tocca a Pompei…

IMG 20160113 WA0023Circumvesuvia, metropolitana, macchina, anche a piedi se serve; ore ad aspettare, al sole, al freddo, in piedi, stesi sulla strada: si fa di tutto per un selfie a volo o un autografo dei propri idoli. Chiamatelo effetto Urban.

Merito di due ragazzi, Alessio Iovine e Gennaro Raia- in arte Genn-, che con la sola forza della voce e della chitarra hanno dapprima conquistato il pubblico di X Factor, e poi le classifiche italiane, con il loro primo cd, Runaway, già disco d’oro.

Il gruppo ritorna a Napoli- loro che sono di Somma Vesuviana- per l’instore-tour, tra il delirio generale. Più di duemila persone accorse, da ogni parte della Campania: tanti sorrisi e bel clima, in una giornata all’insegna della musica, in tutte le sue declinazioni. Mai fermarsi, però.

La tre giorni di instore, che ha fatto tappa alla Feltrinelli, poi a Marcianise, continua: domani, sabato 16 gennaio, ore 17, la band sarà protagonista alla Cartiera di Pompei con un minilive. 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania