Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, studenti in piazza per chiedere più investimenti nell’Istruzione: striscioni contro Salvini

Napoli, studenti in piazza per chiedere più investimenti nell’Istruzione: striscioni contro Salvini

Studenti in piazza a Napoli per protestare contro le scelte del governo giallo-verde: due cortei sono partiti rispettivamente da piazza Garibaldi e da piazza del Gesù, per chiedere più investimenti per l’istruzione. Il corteo degli studenti (provenienti anche da varie zone della Campania) è partito da piazza Garibaldi, per poi giungere davanti all’ ingresso dell’Università Federico II, dove in quel momento era in corso un convegno a cui partecipa il ministro per il Sud, Barbara Lezzi.
Le porte d’ingresso dell’Ateneo, che sono state chiuse, sono presidiate da agenti dei Reparti Mobili che hanno indossato il casco. Sistemato sulle scale un striscione con su cui scritto “Governo del manganello. Stop repressione violenza di Stato” ed altri striscioni contro Matteo Salvini, ieri in città per un vertice in Prefettura. I ragazzi, in segno di protesta, hanno mostrato le proprie mani dipinte di rosso, colore del sangue. E’ poi giunto l’altro corteo, partito da piazza del Gesù. In totale, secondo le stime de ilMattino, sarebbero più di 5mila i ragazzi che si sono riuniti questa mattina per chiedere, tra le altre cose, azioni concrete contro la dispersione scolastica e la messa in sicurezza degli edifici scolastici. Lungo il percorso sono stati gridati slogan e accesi dei fumogeni. Ieri durante gli scontri tra polizia e manifestanti un quindicenne è rimasto ferito alla testa a seguito di una carica di alleggerimento.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania