Di Maio: “Oggi il Decreto Genova andrà al Quirinale”

Di Maio: “Il Decreto Genova deve andare al Quirinale” Il decreto Genova andrà al Quirinale, a riferirlo il vicepremier Luigi Di Maio. “In giornata questo decreto andrà al Quirinale, deve andare al Quirinale”. Queste le sue parole su Radio Capital parlando del decreto su Genova, terminato ieri al centro delle polemiche per le presunte carenze […]

Di Maio: “Il Decreto Genova deve andare al Quirinale”

Il decreto Genova andrà al Quirinale, a riferirlo il vicepremier Luigi Di Maio. “In giornata questo decreto andrà al Quirinale, deve andare al Quirinale”. Queste le sue parole su Radio Capital parlando del decreto su Genova, terminato ieri al centro delle polemiche per le presunte carenze di coperture finanziarie che sarebbero all’origine del ritardo del suo approdo al Colle.

Per quanto riguarda la relazione della commissione del Mit sul crollo del Ponte Morandi “è inquietante – dice il ministro del Lavoro – si dice che Autostrade sapeva tutto e non ha fatto niente. La relazione, ci apre una prateria per revocare la concessione ad Autostrade”.
Riferendosi alla manovra, invece, Di Maio sostiene che “il 2% del rapporto deficit-pil nel 2019 non è un tabù ma sia chiaro che voglio affrontare questo tema con la massima responsabilità”.

Secondo Luigi Di Maio la pace fiscale “non può essere un condono perché non lo voteremo. Non ci saranno scudi e no alla soglia di 1 mln euro perché per noi non è accettabile”.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV