Lettera aperta a V. Feltri e destrorsi che vantano la cattura di Denaro

Lettera aperta! Cubeddu, Motisi, Cinquegranella e Bonavota sono noti latitanti italiani ancora in circolazione. Li si ricorda a V. Feltri e a tutti i destrorsi che, da ieri, si sbrodolano per l’essere riusciti a catturare (così affermano senza vergogna) M. M. Denaro. SIC!

Lettera aperta a V. Feltri e destrorsi che vantano la cattura di Denaro

Lettera aperta in risposta a @vfeltri 

  • … ma mi faccia il piacere! Possibile che prima di parlare, come spesso fa, non riesce a soppesare qualche corbelleria che decide di scrivere o dire? Eppure l’intelligenza ce l’ha, la usi e non la metta sotto aceto come fa quando parla della destra!
Lettere al Direttore 2-min
Lettere al Direttore

“Gentilissimo”, mi chiedo e Le domando:
è mai possibile essere così di parte tanto da rendersi zerbinante ai piedi degli esponenti politici della destra (o comunque a persone ad essa attinenti)?

Andando oltre e volendo, tanto per amor di replica, seguirLa sull’ ennesima corbelleria da Lei proferita, e ad essa dare credito, mi permetto di farle memoria di altri quattro superlatitanti ancora in circolazione.

Il primo dell’elenco, Cubeddu Attilio, lo è dall’altrettante lontano 1997 (26 anni quindi) e secondo, guarda caso, proprio solo all’appena catturato Matteo Messina Denaro:

Questi i “magnifici” 4:
Cubeddu Attilio, Giovanni Motisi, Renato Cinquegranella e Pasquale Bonavota
che, a questo punto ci aspettiamo vengano presto catturati.
Per carità, non tutti insieme nello stesso giorno, ci manchere!
Se la prenda, e la faccia prendere pure con calma!
Diciamo uno al giorno? No!, sarebbero comunque troppo susseguenti e quindi renderebbero poco.
Diciamo allora uno a settimana? Uno al mese? Veda Lei con la Meloni & C.!

Questi, ripeto, i loro nominativi: Cubeddu Attilio, Giovanni Motisi, Renato Cinquegranella e Pasquale Bonavota

A seguire riporto i loro curriculum (anche se Le saranno ben noto come lo saranno alla Meloni & C.) con preghiera di ricordarsene e farlo ricordare al Governo di Destra affinché, con la stessa sollecitudine che hanno mostrato nella cattura di M. M. Denaro, provvedano a trovarli e arrestare.

Grazie da parte mia e di tutti gli italiani, italioti inclusi!

Chi sono Cubeddu, Motisi, Cinquegranella e Bonavota.

 Cubeddu Attilio, nato ad Arzana, in provincia di Nuoro, nel 1947 è un un criminale sardo latitante dal 1997.
È stato iscritto all’Anonima sarda, termine usato per i banditi coinvolti in vari tipi di criminalità nell’isola, in particolare sequestro di persona, dagli anni ’60 in poi ed è ancora uno dei quattro superlatitanti insieme a Matteo Messina Denaro, Giovanni Motisi e Renato Cinquegranella

Giovanni Motisi, nato a Palermo nel 1959, è conosciuto anche con il nome di ‘U pacchiuni, cioè il grasso, ed è latitante dal 1998.
È un mafioso membro di Cosa nostra, capo del clan Motisi e reggente del mandamento Pagliarelli ed
è un latitante di grande pericolosità e statura criminale, considerato l’uomo più potente della mafia a Palermo, secondo nella gerarchia della famiglia mafiosa di Palermo, è ricercato per omicidio, associazione mafiosa e strage
È stato anche condannato all’ergastolo per l’omicidio del commissario della polizia Giuseppe Montana, ucciso nel 1985.
Dal 2016 è stato inserito dall’Europol tra i criminali più ricercati d’Europa.

Renato Cinquegranella nato il 15 maggio 1949 a Napoli, è un camorrista latitante ricercato dal 2002 per associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso in omicidio, detenzione e porto armi abusivo.
È uno dei quattro superlatitanti insieme a Matteo Messina Denaro, Giovanni Motisi e Attilio Cubeddu ed è legato alla Fratellanza napoletana, branca camorrista in guerra con la Nuova camorra organizzata di Raffaele Cutolo, capomafia arrestato nel 1979 e morto in carcere nel 2021.

Pasquale Bonavota è Latitante dal 2018, è nato a Vibo Valentia, nel 1974 ed è uno dei capi della ‘ndrina Bonavota, cosca mafiosa della ‘ndrangheta calabrese proveniente dal comune di Sant’Onofrio, con esponenti anche in Piemonte e Roma.

Commenta

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Disegno di legge sull’Autonomia: il Cdm approva all’unanimità

Il Consiglio dei Ministri ha approvato all'unanimità il disegno di legge sull'Autonomia differenziata presentato dal ministro per gli Affari regionali Roberto Calderoli (noto per il suo porcellun) .
[do_widget "HTML personalizzato"]