26.1 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Immunità Di Gregge: Amara Chimera? (Lo Piano- Red)

Da leggere

Con l’arrivo del freddo era prevedibile che la Pandemia riprendesse vigore, 20 mila contagi in un giorno lasciano presagire che l’ immunità di gregge potrebbe trasformarsi in una amara chimera.

Dall’inizio della Pandemia abbiamo avuto più di 135 mila morti, se a questi se ne dovessero aggiungere una media di 100 giornalieri, in pochi mesi si potrebbe arrivare a quota 150 mila.

Una cifra spaventosa che dovrebbe far riflettere chi sostiene che la pandemia non è mai esistita, che è un’invenzione delle multinazionali del farmaco, magari crede che la Terra abbia forma rettangolare, che gli asini, pur non avendo le ali, siano in condizioni di volare.

La maggior parte dei decessi, si parla di quasi il 70%, si è avuta in soggetti non vaccinati, quando un virus entra nel nostro organismo, se trova condizioni favorevoli, può avere effetti devastanti, in molti casi porta alla morte.

Se fino allo scorso anno, sembrava che fossero colpite fasce di popolazione in età avanzata, in quest’ultimo periodo il virus ha causato la morte di persone giovani senza aver avuto mai problemi di salute.

Fermiamo il tempo :

Le immagini delle 400 bare portate sui camion militari a notte fonda per le strade di Bergamo, devono restare impresse nella mente di ciascuno di noi.

Non possono, non devono essere dimenticate, un dolore immane vissuto da tante famiglie che non hanno potuto assistere i propri cari neppure nel momento del trapasso.

Tornando al tema iniziale, i vaccini, per milioni di persone, hanno fatto da scudo protettivo, per poche decine sono state letali, sono in corso indagini scientifiche per scoprirne le cause.

Oggi siamo nuovamente in piena pandemia, si parla da tempo di quarta ondata, di terzo vaccino, la situazione sta peggiorando in molti Ospedali, trovare un posto letto in alcuni casi è come trovare un tesoro.

In Italia, bisogna ripeterlo fino alla nausea, non ci si ammala solo di Covid, tante sono le persone affette da altre patologie che avrebbero bisogno di più assistenza negli Ospedali.

In Italia si pensa che siano 6 milioni i non vaccinati, rendere la somministrazione del siero obbligatoria non sembra fattibile per una infinità di motivi.

Se una persona decide di fare karakiri del proprio corpo, che lo faccia, chi invece mette a rischio la vita altrui allora non è più giustificabile.

In questi giorni saranno i bambini dai sei agli undici anni, che dovrebbero ricevere il vaccino, anche in questo caso si avranno sicuramente dei problemi da risolvere per la riluttanza di tanti genitori.

Vedremo come ne usciremo da questo inverno che si preannuncia tanto difficile: tornare ad una vita normale resta una chimera, solo che anche i sogni possono diventare realtà.

Mauro Lo Piano / Redazione Sicilia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy