Attrazione Fatale Del Sistema Immunitario (Lo Piano – Red)

Un'attrazione fatale nel sistema immunitario potrebbe essere stato il fattore scatenante dei coaguli di sangue che avrebbero portato alla morte decine di persone.

Un’attrazione fatale nel sistema immunitario potrebbe essere stato il fattore scatenante dei coaguli di sangue che avrebbero portato alla morte decine di persone dopo la somministrazione del vaccino Astra Zeneca.

“Fortunatamente”, se di fortuna si può parlare, sono stati estremamente rari i casi in cui si sarebbe creata una reazione a catena nel sistema immunitario, portando alla morte persone, che non avevano patologie pregresse.

Purtroppo anche in Sicilia si sono registrate morti sospette dopo la somministrazione di questo vaccino, tante sono le inchieste aperte nelle varie Procure di tutt’Italia.

Per tale motivo l’uso di questo vaccino è stato fortemente ridotto in tutto il Mondo, compreso il nostro territorio nazionale.

In molti casi si è avuto un vero e proprio rigetto nei confronti dell’Astra Zeneca, la paura era tanta anche perchè se ne sconoscevano le cause di questi improvvisi e inspiegabili decessi.

In questi giorni un team di scienziati di Cardiff in Galles sta facendo chiarezza, giungendo alla conclusione che una proteina del sangue sarebbe attratta, al pari di un magnete, da un componente chiave del vaccino ideato a Oxford.

Questo sarebbe stato l’innesco di una reazione a catena, che avrebbe coinvolto tutto il sistema immunitario, da qui sarebbero partiti i coaguli che avrebbero causato le morti.

In parole povere, il vettore virale usato nel vaccino anti Covid Astra Zeneca, attrae una proteina del sangue; questa differenza di potenziale magnetico tra l’adenovirus, che ha una superficie fortemente negativa e la proteina prodotta dalle piastrine, chiamata 4 (PF4) fortemente positiva, creerebbe le condizioni per la formazione di coaguli.

A distanza di mesi si sta avendo una spiegazione quantomeno logica sui decessi dovuti al vaccino Astra Zeneca.

Bisogna dire che nei momenti più critici in cui la pandemia mieteva nel Mondo migliaia di vittime, si era creata da parte dei ricercatori una lotta contro il tempo.

Questa fretta sia pur “giustificata”, ha “trascurato” alcuni effetti collaterali del vaccino, che purtroppo sono stati fatali per alcune decine di persone.

Un tributo di morti che si sarebbe potuto evitare, solo che “con il senno del poi, sono piene le fosse”.

Mauro Lo Piano / Redazione Sicilia

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV