Quantcast
Banner Gori
gnocchi-alla-sorrentina
Cucina Primi Piatti

Gnocchi alla Sorrentina: un piatto dal cuore morbido che vi conquisterà

Se volete realizzare un piatto ricco e gustoso, allora gli Gnocchi alla Sorrentina, piatto tipico della cucina campana con il loro cuore morbido e ricco di formaggio generoso e filante, fanno al caso vostro! Il piatto si presenta con una crosta croccante che mette l’acquolina in bocca alla sola vista! Farli è molto semplice ed economico e seguendo i miei consigli riuscirete a fare un gran piatto da portare in tavola. Un piatto che è tutto della tradizione italiana ed è in grado di soddisfare i più golosi e i più esigenti tra i vostri ospiti a tavola.

Gnocchi alla Sorrentina: un piatto dal cuore morbido che vi conquisterà

 

INGREDIENTI
(per 4 persone)

 

  • GNOCCHI DI PATATE 1 kg
  • PASSATA DI POMODORO 500 gr (o polpa se preferite)
  • PARMIGIANO REGGIANO 80 gr
  • BASILICO 6 ciuffetti
  • SPICCHIO DI AGLIO 1
  • MOZZARELLA 1 da 200 g
  • MELANZANA 1
  • OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (EVO) 4 cucchiai generosi
  • SALE q.b.
  • ZUCCHERO 1 cucchiaino

PREPARAZIONE

  1. Quando vorrete realizzare la ricetta degli gnocchi alla sorrentina, per prima cosa preparate gli ingredienti che vi serviranno e cominciate con lo sbucciare l’aglio; lavare bene il basilico che poi asciugherete e spezzetterete (ma non tutto), tenetene da parte un ciuffo per la guarnizione e  dopo averla lavata per bene, spuntate la melanzana.
  2. Mmettete tutto da parte.
  3. Versate 4 cucchiai generosi di Olio EVO (extravergine d’oliva in una padella ampia con i bordi alti e antiaderente.
  4. Lasciate scaldare bene l’olio, quindi profumatelo con uno spicchio d’aglio.
  5. Appena l’aglio inizierà a sfrigolare toglietelo (potrebbe dare fastidio a qualcuno), aggiungete la passata (o polpa) di pomodoro, il basilico spezzettato, 1 pizzico di sale, 1/2 cucchiaino di zucchero (che è sempre bene aggiungere quando si fa il sugo per mitigare l’acidità del pomodoro) e fate cuocere per circa 15 minuti a fiamma media; comunque finché non vedrete che il sugo si sarà ristretto e sarà cotto a puntino.
  6. A questo punto mettete già a bollire, in una pentola capiente, abbondante acqua per cuocere gli gnocchi e tagliate la mozzarella a dadini.
  7. Affettate la melanzana in fette sottili e mettetele a soffriggere in abbondante olio caldo; scolale e fatele asciugare sulla carta assorbente da cucina.
  8. Quando l’acqua bollirà, ed il sugo sarà pronto, non vi resterà altro da fare che mettere il sale nell’acqua e buttarci gli gnocchi, ma non tutti insieme per non farli attaccare tra di loro.
  9. Non appena gli gnocchi saliranno in superficie, scolateli con un mestolo forato e trasferiteli in una ciotola bella capiente.
  10. Conditeli con abbondante salsa di pomodoro e mescolate per bene in modo che il sugo li condisca bene.
  11. Quando saranno ben conditi, prendete una pirofila, imburratela e distribuite un primo mestolo di gnocchi e stendeteci sopra metà della mozzarella, le melanzane fritte. Aggiungete qualche foglia di basilico fresco per aromatizzare, spolverate con parmigiano e coprite con gli altri gnocchi.
  12. Ricoprite il secondo strato di gnocchi con la restante mozzarella, qualche foglia di basilico ed ancora parmigiano grattugiato.
  13. Infornate i vostri gnocchi per circa 20 minuti in forno già caldo a 180°C e, quando saranno pronti impiattate o, meglio ancora, portate a tavola direttamente la pirofila in cui li avrete cotti e lì fate le porzioni guarnendo ogni piatto con qualche foglia di basilico fresco che avrete tenuto da parte.

Cristina Adriana Botis

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Cristina Adriana Botis

Cristina Adriana Botis

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più