GP Giappone: Max strappa la pole, ma la Ferrari c’è

GP Giappone, nelle qualifiche splendide a Suzuka è pole position di Max Verstappen che conclude davanti alle due Rosse di Leclerc e Sainz. #f1 #formula1 #gp #giappone #gpgiappone #ferrari #verstappen #suzuka #pole

Grande qualifica da parte delle Ferrari che dimostrano essere al top sull’asciutto. Da vedere cosa succederà domani con la gara che sarà evidentemente bagnata.

GP Giappone: Max strappa la pole, ma la Ferrari c’è

Dieci millesimi. Sembra assurdo ma è così. Suzuka si manifesta ancora una volta essere una pista splendida, in cui a brillare è la Red Bull di Max Verstappen che strappa la pole davanti alle due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz.

Le prime due file tornano a essere firmate dalle due Red Bull e Ferrari che sono state le vetture nettamente più forti in pista.

Ferrari: bene l’asciutto, ma sul bagnato?

In casa Ferrari si torna a sorridere. Suzuka doveva essere la prova del nove e, almeno sull’asciutto, la Rossa ha dimostrato di esserci e che può dire la sua.

Da capire però come sarà la gara di domani con le libere sul bagnato che non hanno visto però un’ottima F1-75.

FONTE FOTO: Scuderia Ferrari Twitter

Che lotta nel centro gruppo!

In casa McLaren è Norris a centrare la top dieci. L’obiettivo è cercare di restare al quarto posto nei costruttori (raggiunto settimana scorsa).

Per farlo c’è bisogno di entrambi i piloti: Norris chiude in decima posizione, davanti a Ricciardo undicesimo. Nonostante l’esclusione dal Q3, il pilota australiano sembra essere abbastanza in forma questo weekend, o comunque spinge sicuramente di più rispetto a qualche Gran Premio precedente.

Entrambi i piloti partiranno dietro alle due Alpine che strappa un’ottima quinta posizione con Ocon e la settima con Fernando Alonso. MVP di giornata, senza discussione, Sebastian Vettel che su Aston Martin strappa la nona posizione nettamente più avanti del compagno di squadra Stroll solo penultimo.

Per Seb Suzuka è speciale, e per Suzuka Seb è qualcosa di unico.

FONTE FOTO: McLaren Twitter

Chi non ha convinto

In casa Alfa Romeo invece non centrano la top dieci né Bottas, dodicesimo, né Zhou quattordicesimo.

In mezzo ai due piloti della scuderia del biscione c’è l’AlphaTauri di Tsunoda, in netta difficoltà con i freni come il compagno di squadra Gasly(fresco di annuncio con Alpine)  solo diciassettesimo.

Non un’ottima qualifica in casa Haas con Mick Schumacher che partirà dalla quindicesima posizione.

Buona però la prestazione da parte del tedesco che, dopo l’incidente di ieri, si piazza in quindicesima posizione davanti comunque al compagno di squadra Magnussen, solo diciottesimo.

Chiusura della griglia

In casa Williams non va oltre la sedicesima posizione Alexander Albon, davanti sempre al compagno di squadra Latifi che, nelle ultime sue gare della stagione, scatterà in ultima posizione.

GP Giappone, la gara domani

Si concludono così le qualifiche su uno dei tracciati più belli della stagione. Appuntamento a domani, con la gara in programma alle ore 07.00.

GP Giappone, la griglia di partenza

1 Max Verstappen

2 Charles Leclerc

3 Carlos Sainz

4 Sergio Perez

5 Esteban Ocon

6 Lewis Hamilton

7 Fernando Alonso

8 George Russell

9 Sebastian Vettel

10 Lando Norris

11 Daniel Ricciardo

12 Valtteri Bottas

13 Yuku Tsunoda

14 Guanyu Zhou

15 Mick Schumacher

16 Alexander Albon

17 Pierre Gasly

18 Kevin Magnussen

19 Lance Stroll

20 Nicholas Latifi

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Daniele Altobelli: Il camaleonte della Juve Stabia. Sotto La Lente

Daniele Altobelli, centrocampista classe 1993 nativo di Terrracina, arriva da svincolato alla Juve Stabia nel calciomercato estivo del 2021