Giovinazzi, anche l’Alpine è su di lui. I dettagli

Sono vari i team che si sono informati su Antonio Giovinazzi in vista della prossima stagione. Oltre alla Haas, con il possibile addio di Schumacher, sul pilota italiano sbuca anche l’Alpine   Giovinazzi, anche l’Alpine è su di lui. I dettagli Saranno settimane cruciali per il mercato piloti. Molti team infatti hanno l’obiettivo di comporre […]

Sono vari i team che si sono informati su Antonio Giovinazzi in vista della prossima stagione. Oltre alla Haas, con il possibile addio di Schumacher, sul pilota italiano sbuca anche l’Alpine

 

Giovinazzi, anche l’Alpine è su di lui. I dettagli

Saranno settimane cruciali per il mercato piloti. Molti team infatti hanno l’obiettivo di comporre la loro line up per il 2023 e, tra dubbi e incertezze, le liste si allungano sempre di più.

 

Alpine ancora a lavoro

La scuderia senza dubbio più al lavoro nelle ultime per cercare un nuovo pilota per il 2023 è l’Alpine. Il team francese è reduce dalla cocente situazione legata a Oscar Piastri, che ha firmato con McLaren e, dopo aver perso anche Alonso, è alla caccia del sostituto. La lista per occupare il sedile lasciato vuoto dallo spagnolo è davvero molto lunga, anche se l’indiziato principale sembra essere Pierre Gasly. Da capire però se il francese riuscirà a liberarsi dalla Red Bull, con l’AlphaTauri che lavora su Herta per sostituirlo.

FONTE FOTO: BWT Alpine F1 Team Twitter

Sbuca il nome di Giovinazzi

Nelle ultime ore intanto, la scuderia francese ha deciso di far svolgere un test, in Ungheria, ai vari piloti che rientrano nella lista per diventare futuri compagni di Esteban Ocon. Tra i partecipanti ci sono Schumacher, Herta, Doohan e Nyck De Vries. Ma la novità più grande riguarda l’aggiunta di un nuovo pilota nella lista: Antonio Giovinazzi. Il pilota italiano è visto molto bene dai dirigenti della scuderia francese, considerando il buon mercato di Renault in Italia e l’esperienza che lo stesso pilota ha maturato in questi anni, tra Formula Uno e non.

 

E’ duello Haas-Alpine

Per Giovinazzi si prospetta dunque per ora un duello a due tra Alpine e Haas. Anche la scuderia americana ha infatti mostrato il suo interesse verso l’ex pilota dell’Alfa Romeo, facendogli guidare la VF22 nelle FP1 a Monza. Ovviamente, Giovinazzi non è solo l’unico nome nella testa dei dirigenti di entrambe le scuderie ma le possibilità di vederlo in Formula Uno il prossimo anno si avvicinano sempre di più.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV