26.5 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 8, 2022

 Gian Carlo Minardi in esclusiva a Passione F1

Da leggere

Le parole in esclusiva nella rubrica di ViViRadioWeb “Passione Formula Uno” del Presidente di “Formula Imola” Gian Carlo Minardi

Gian Carlo Minardi in esclusiva a Passione Formula Uno

Gian Carlo Minardi Formula UnoGian Carlo Minardi, Presidente del Consiglio d’Amministrazione di “Formula Imola”, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Marco Palomba e Carlo Ametrano nel corso della rubrica di ViViRadioWeb “Passione Formula Uno”.

Ecco le sue dichiarazioni:

Gian Carlo, la Ferrari viene da dei giorni particolari. Cosa ne pensi?

“Analizzare i giorni successivi è troppo facile e non è neanche corretto. Parliamo di decisioni che vengono prese in una frazione di secondi e trovarsi lì non è per niente semplice. Sono convinto però di una cosa: se Leclerc si fosse fermato, ho buoni motivi per pensare che gli altri non sarebbero rientrati ai box e lui sarebbe uscito dietro a Fernando. Non sarebbe stato facile poi recuperare, considerando anche che Pirelli parlava di un degrado molto facile da parte delle gomme soft, che poi alla fine non si è verificato. Purtroppo per Charles le cose sono andate diversamente e non è andata chiaramente bene. La sfortuna più grande è stata la safety car che poteva chiaramente essere evitata se uno, ovvero Ocon, avesse rispettato semplicemente i regolamenti”.

Silverstone
FONTE FOTO: Scuderia Ferrari Twitter

Grande soddisfazione invece per Carlos Sainz, giusto?

“Direi di sì. Ha fatto un ottimo lavoro. Ha ubbidito agli  ordini di scuderia in gara e ha fatto un bel sabato considerando anche le condizioni di strategia non facili. Ha saputo gestire senza commettere errori. Ha svolto un weekend proprio alla Sainz”.

Che mi dici invece sulla Mercedes?

“Continuerà a fari progressi. Sta facendo degli investimenti molto grossi, anche se il budget cap è ancora da vedere. Hanno portato a casa un ottimo risultato, in particolare con Hamilton che sembra rinato. Per lottare però per la vittoria c’è ancora da aspettare”.

Lavorano in vista del prossimo anno?

“Bisogna capire perché la vettura non va. Senza dubbio stanno già lavorando per il 2023 però stanno cercando di correre dietro alla macchina”.

Quali sono le tue aspettative per l’Austria?

“Credo che sia molto importanti questo weekend per la Ferrari. Ci sono tanti punti in ballo: si potrebbe ribaltare quanto fatto da Verstappen a Imola. Per quanto sia una pista molto vicino alla Red Bull, ma credo nella forza dei pilota e della vettura della Rossa”.

Tutto pronto anche per il Minardi Day?

“Stiamo lavorando a pieno ritmo. Abbiamo la soddisfazione che molta gente ha già bloccato il post per girare. Speriamo che possa essere un’altra bella edizione come gli ultimi cinque edizioni. Non vediamo l’ora: venite in tanti!”.

Per ascoltare l’intervista a Gian Carlo Minardi clicca sul link che segue: http://chirb.it/dqNsAL

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy