Formula Uno, GP Abu Dhabi 2022: le pagelle di Carlo Ametrano

Formula Uno, le classiche pagelle dello scrittore stabiese Carlo Ametrano intervenuto in esclusiva al termine del GP d’Abu Dhabi vinto da Max Verstappen

 

Formula Uno, GP Abu Dhabi 2022: le pagelle di Carlo Ametrano

 

GP d’Abu Dhabi: termina in una maniera del tutto emozionante la stagione di Formula 1. A vincere ad Abu Dhabi è sempre Max Verstappen che conclude davanti a Charles Leclerc e a Sergio Perez. Una gara molto bella, così come la sua incredibile stagione che sarà pronta a riparte tra 105 giorni, il 5 marzo 2023. Oggi abbiamo ascoltato per la nostra rubrica “Un voto per la Formula Uno” lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno. Con lo scrittore è stato fatto il punto sul Gran Premio svolto ieri a Yas Marina.

 

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica

 

 

Ciao Carlo, prima di iniziare con il pagellone ti chiediamo una considerazione sulla gara.

“Verstappen ha letteralmente dominato. La Red Bull, dopo settimana scorsa, è tornata. Verstappen ha vinto 15 gare in questa stagione: numeri altissimi!”

 

Primo posto per Max Verstappen, che dominio! Voto?

“Che c’è da dire. Gara, la quindicesima, vinta e dominata, così come il suo weekend. Un fenomeno, l’ho sempre detto. Voto 10 e lode”.

 

Seconda piazza per la Ferrari di Leclerc che chiude secondo nel mondiale. Voto?

“Ha fatto il suo. Ha scelto di andare su una sosta ed è stata la chiave. Voto 7”.

 

Terzo posto per la Red Bull, sconfitta, di Sergio Perez. Che ne pensi?

“Non mi è piaciuto, è stato una delusione. Comunque ha fatto una buona stagione. Voto 7”.

FONTE FOTO: Oracle Red Bull Racing Twitter

Quarta piazza per l’altra Rossa di Sainz.  Voto?

“Non mi ha convinto. Lo vedo un po’ sottomesso: mi aspettavo di più. Voto 6”.

FONTE FOTO: Scuderia Ferrari Twitter

In quinta posizione c’è la Mercedes di George Russell. Che ne pensi??

“Grande annata: ha vinto una gara e una Sprint. È stato fenomenale. Come primo anno gli do 8, il voto del GP invece è 6.”.

 

Sesta piazza per Lando Norris. Come valuti la sua gara?

“Pilota super forte che centra sempre la zona punti. Voto 6.5”.

 

Che mi dici della settima posizione di Ocon?

“Un martello: arriva sempre in zona punti. Voto 6.5″.

 

Che voto dai all’ottavo posto di un solido Lance Stroll?

“E’ un pilota che non si fa sentire, però riesce sempre a piazzarla dentro. Voto 6”.

 

Segue subito Daniel Ricciardo: voto?

“Ti posso garantire che sarà il terzo pilota Red Bull. Venendo alla gara gli do 7”.

 

carlo-ametrano-Griglia-di-Partenza.

Chiude la top ten l’Aston Martin del maestoso Sebastian Vettel, che saluta così la Formula 1. Come valuti la sua gara?

“Parliamo della sua carriera: voto 10. Parliamo di un quattro volte campione del mondo e di una persona umile e straordinaria. Venendo alla grande gara gli diamo 7”.

 

Carlo noi ti facciamo i complimenti e ti ringraziamo e diamo appuntamento a tutti i nostri ascoltatori alla prossima stagione con il pagellone post GP. È stata una stagione fantastica. Prima di chiudere, ci vuoi aggiornare sui tuoi appuntamenti?

 “Sì. Ci diamo appuntamento giovedì sera a Odeon Tv per commentare quanto accaduto ad Abu Dhabi. Sono davvero orgoglioso di questo, ringrazio come sempre Filippo Gherardi e Martina Renna per l’invito. Ci tengo a ringraziarvi di cuore per questa stagione che si è appena conclusa: ma non andremo in ferie! Preparatevi per delle grandi novità”.

 

Se vuoi riascoltare tutta l’intervista telefonica di Carlo Ametrano, è possibile farlo semplicemente cliccando play sul lettore multimediale che segue: http://chirb.it/b0n4sN

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Lega Pro Girone C, torneo livellato verso l’alto o il basso? – La Bastonatura

Lega Pro Girone C, torneo livellato verso l'alto o il basso? - La Bastonatura