25.7 C
Castellammare di Stabia
giovedì, Agosto 18, 2022

Meteo Nazionale prossime ore: Con Apocalisse4800 picchi oltre i 40°C

Meteo Nazionale prossime ore. C’è Apocalisse4800, ma per alcune regioni qualcosa non va. Evoluzione fino a sera, attenzione agli improvvisi temporali

Leggi anche:

Meteo Nazionale prossime ore: Con Apocalisse4800 picchi oltre i 40°C

Ancora tanti giorni di Gran Caldo e Afa con l’anticiclone Apocalisse4800! E’ arrivato l’anticiclone africano, Apocalisse4800.

OGGI, DOMENICA: soleggiato e molto caldo, soprattutto al Centro-Nord, temperature fino a 35°C al Nord e in alcune aree del Centro. Possibile qualche rovescio pomeridiano sui rilievi alpini del Triveneto.

NUOVA SETTIMANA: Apocalisse4800 diventerà sempre più forte e rovente, attesi picchi FINO A OLTRE I 40°C anche in pianura padana da metà settimana

Meteo prossime oreL’area mediterranea è sempre più avvolta dall’anticiclone africano Apocalisse4800 e nonostante la sua influenza si farà sentire pure al nostro Paese, per alcune regioni qualcosa andrà storto.

Questo rovente anticiclone deve il suo nome al fatto che nei prossimi giorni (anche se è già successo poco tempo fa), nella libera atmosfera, la quota dove si raggiungeranno temperature prossime allo zero si attesterà proprio intorno ai 4800m, un dato davvero insolito che denota quanto le temperature, a tutte le quote, siano decisamente alte rispetto ai nostri normali standard climatici.

Nelle prossime ore dunque ci attendono tanta stabilità, tanto sole e soprattutto caldo in ulteriore e generale aumento.

Attenzione però in quanto l’alta pressione subtropicale non raggiungerà ancora la sua massima potenza e subirà un timido attacco da parte di deboli infiltrazioni d’aria più instabile capaci di provocare, contrastando con il caldo preesistente, locali disturbi a carico di alcuni settori del nostro Paese.

Entrando più nel dettaglio, ecco che in linea di massima la mattinata trascorrerà senza particolari problemi fatta eccezione per il contesto climatico già assai pesante dovuto alle alte temperature e ai livelli anch’essi molto alti di umidità.

Sarà proprio questo mix a provocare nelle ore più calde della giornata lo sviluppo di improvvisi focolai temporaleschi o brevi piogge che troveranno il loro habitat preferito soprattutto a ridosso dei monti.

Nel corso del pomeriggio dunque occhi puntati sui rilievi di Piemonte, Trentino alto Adige e Veneto, ma anche su alcuni tratti della dorsale appenninica centrale e meridionale specie tra Abruzzo, Molise e Campania.

Su queste zone per vedere un ritorno a cieli sereni si dovranno attendere le prime ore della sera.

Poco da raccontare invece, sul fronte meteo, per il resto del nostro Paese dove il sole e il grande caldo domineranno senza alcun problema dalla mattina fino alla sera e dove l’unica nota saliente sarà provocata dalle temperature che si manterranno sempre su valori piuttosto alti.

E non finirà qui! Occhio alla nuova settimana infatti, visto che ha in serbo per noi altre bollenti sorprese, delle quali vi daremo maggiori dettagli nei prossimi aggiornamenti.

Vivi Radio

Ultime Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Da leggere

Cambia Impostazioni della Privacy