20-22 Novembre2022 METEO Castellammare, Napoli e Sud Italia

20-22 Novembre2022 METEO Castellammare di Stabia  e settore climatico Napoli Est-Vesuviano, previsioni e temperature. #meteo #meteocastellammare #meteocastellammaredistabia #meteostabia #20Novembre2022

Leggi anche:

20-22 Novembre2022 METEO Castellammare, Napoli e Sud Italia

 IN BREVE: Oggi temporali e schiarite, Lunedì 21 pioggia e schiarite, Martedì 22 temporali

 Il Meteo a Castellammare Di Stabia e le temperature

Dati geografici: Lat: 40.72° Lon: 14.49° Alt: 6m s.l.m

Domenica 20 Novembre:

giornata caratterizzata da rovesci temporaleschi e schiarite, temperatura minima di 12°C e massima di 17°C.
Nel dettaglio: manifestazioni temporalesche e schiarite al mattino e al pomeriggio, cielo poco nuvoloso o velato alla sera.
Durante la giornata di oggi si registrerà una temperatura massima di 17°C alle ore 13, mentre la minima alle ore 23 sarà di 12°C, lo zero termico più basso si attesterà a 1970m alle ore 23 e la quota neve più bassa, 1800m, alle ore 7.
I venti saranno deboli da Sud-Ovest al mattino con intensità di circa 5km/h, deboli da Nord-Ovest al pomeriggio con intensità di circa 6km/h, deboli da Nord-Nord-Ovest alla sera con intensità di circa 7km/h.
La visibilità più ridotta si avrà alle ore 7 e sarà di 1730m.
L’intensità solare più alta sarà alle ore 12 con un valore UV di 1, corrispondente a 333W/mq.

Lunedì 21 Novembre:

giornata caratterizzata da pioggia alternata a schiarite, temperature comprese tra 9 e 18°C.
Nel dettaglio: ampio soleggiamento al mattino, pioggia alternata a schiarite al pomeriggio, pioggia moderata o forte alla sera.
Durante la giornata di domani la temperatura massima verrà registrata alle ore 14 e sarà di 18°C, la minima di 9°C alle ore 7, lo zero termico più basso si attesterà a 1810m alle ore 5 e la quota neve più bassa, 1750m, alle ore 1.
I venti saranno al mattino deboli provenienti da Ovest con intensità di circa 5km/h, moderati da Sud-Ovest al pomeriggio con intensità tra 13km/h e 19km/h, moderati da Sud-Sud-Ovest alla sera con intensità tra 20km/h e 27km/h.
La visibilità più ridotta si avrà alle ore 20 e sarà di 2650m.
L’intensità solare più alta sarà alle ore 12 con un valore UV di 2.7, corrispondente a 543W/mq.

Martedì 22 Novembre:

giornata caratterizzata da da pioggia e temporali, temperature comprese tra 14 e 17°C. Entrando nel dettaglio, avremo pioggia o rovesci anche intensi al mattino, fenomeni a carattere di rovescio o temporale durante il resto della giornata.

Durante la giornata la temperatura massima verrà registrata alle ore 7 e sarà di 17°C, la minima di 14°C alle ore 23, lo quota più bassa dello zero termico si attesterà a 1670m alle ore 23 e la quota neve minima sarà 1180m alle ore 13.

I venti saranno molto forti da Sud-Sud-Ovest al mattino con intensità di circa 50km/h, al pomeriggio forti provenienti da Ovest-Sud-Ovest con intensità di circa 42km/h, forti da Ovest alla sera con intensità di circa 34km/h.

La visibilità più ridotta si avrà alle ore 13 e sarà di 1910m.

L’intensità solare più alta sarà alle ore 10 con un valore UV di 0, corrispondente a 47W/mq.

Nel settore climatico Napoli Est – Vesuviano; Sud Italia

Domenica 20 Novembre:

la circolazione depressionaria permane attiva sul Tirreno meridionale, rinnovando condizioni di generale instabilità atmosferica al Sud Italia.
Ancora piogge e temporali a più riprese tra Campania, Calabria e Sicilia, più diffusi nella prima parte del giorno;
dal pomeriggio-sera tendenza a graduale esaurimento dei fenomeni su Campania e alta Calabria, nuovi rovesci temporaleschi su Vibonese, Reggino e Nord Sicilia.
Venti moderati occidentali, in rotazione e rinforzo da Maestrale.
Mari da mossi a molto mossi.

Lunedì 21 Novembre:

la circolazione depressionaria trasla rapidamente verso Est, alla volta dei Balcani, richiamando più fredde correnti settentrionali.
Avvio di giornata ancora instabile e all’insegna di rovesci intermittenti su bassa Calabria e versante tirrenico della Sicilia, specie sul Messinese, in graduale esaurimento pomeridiano.
Tregua stabile e asciutta in Campania.
Venti moderati di Maestrale, in ulteriore locale rinforzo su Lametino, Locride e coste occidentali della Sicilia.
Mari: da molto mosso ad agitato il Canale di Sicilia, molto mosso il basso Tirreno, mosso lo Ionio.

Martedì 22 Novembre:

una nuova saccatura atlantica raggiunge il Mediterraneo, dando il via alla formazione di una profonda circolazione ciclonica tra mar Ligure e Toscana, in graduale traslazione verso E/SE.
Al via, dunque, una nuova fase di maltempo con piogge, rovesci e temporali, più estesi e intensi in Campania, sui settori occidentali della Sicilia e sulla Calabria tirrenica.
Rischio nubifragi su Cosentino, Penisola sorrentina, Costiera Amalfitana e rilievi campani, segnatamente su Matese, Picentini e Cilento.
Venti tesi o forti dai quadranti sud-occidentali con raffiche nell’intorno dei 50-70 km/h.
Mari da molto mossi ad agitati; fino a molto agitato o grosso il settore occidentale del Tirreno con intense mareggiate su Egadi e coste del Trapanese.
A forte rischio i collegamenti marittimi con le isole minori.

20-22 Novembre2022 METEO Castellammare, Napoli e Sud Italia

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Okoye si aggrega alla Givova: firmato il contratto con Scafati

Ala piccola, il nazionale nigeriano torna in Italia dopo le esperienze con Varese, Matera, Trapani e Udine.