Dallo smartphone all’ebook reader: consigli per allungarne la vita

L'industria tecnologica è in piena espansione, con nuovi smartphone e servizi che vengono costantemente immessi sul mercato

L’industria tecnologica è in piena espansione, con nuovi dispositivi elettronici, smartphone e servizi che vengono costantemente immessi sul mercato.

I nuovi prodotti sono rapidamente adottati dai consumatori, desiderosi di provare le ultime novità tecnologiche.

Con un po’ di know-how e qualche semplice accorgimento, è possibile assicurarsi che i propri dispositivi durino il più a lungo possibile.

Consigli per prendersi cura dei dispositivi elettronici come gli smartphone

La maggior parte delle persone ha più di un dispositivo tecnologico: dall’immancabile smartphone al tablet, passando per l’ebook reader, fino ad arrivare al computer.

ebook reader Depositphotos_39040137_L

Per tutti questi devices, e non solo, si possono seguire una serie di buone pratiche atte a preservarne la durata.

Innanzitutto, bisogna attuare una ricarica responsabile del dispositivo: non lasciatelo attaccato alla corrente quando ha completato il ciclo di carica e, prima di farlo, aspettate che la batteria sia scesa attorno al 5-10% di autonomia: in questo modo si eviterà di deteriorarne la durata prima del tempo. Non utilizzatelo poi mentre è in carica.

Potreste voler leggere subito un’e-mail o un messaggio di testo, ma è meglio aspettare che il dispositivo sia completamente carico prima di metterlo in funzione.

Inoltre, non bisogna mai utilizzare un caricabatterie non compatibile, perché i watt potrebbero non corrispondere.

Nonostante l’USB-C sia destinato a divenire l’attacco universale, come disposto dalle istituzioni europee, bisogna sempre controllare la potenza di alimentazione.

È inoltre consigliabile tenere sempre il dispositivo in una custodia: non solo protegge da cadute e rovesciamenti accidentali, ma aiuta anche a prevenire i danni causati dalla polvere e da altre particelle che potrebbero depositarsi al suo interno.

Tuttavia, i vantaggi delle custodie protettive vanno oltre la semplice protezione fisica: molte persone trovano che montare su questi accessori migliori la presa dell’apparecchio.

Tale aspetto può non essere determinante nel caso dei computer, ma può fare la differenza per quei dispositivi che vengono maneggiati quotidianamente.

Tra questi gli smartphone, ma anche le e-cig e gli e-book reader.

Nella scelta della protezione bisogna ovviamente prestare attenzione al modello del proprio dispositivo, qualsiasi esso sia: esistono infatti molte cover per sigaretta elettronica su cui informarsi, ma anche per smartphone e tablet.

Meno ricca la scelta per e-book reader, che in generale può contare su un assortimento ridotto.

Un altro consiglio è mantenere lo schermo pulito; particolarmente importante se avete uno schermo LCD anziché OLED, perché le particelle di polvere possono causare danni permanenti quando rimangono intrappolate tra gli strati di un pannello LCD.

Questo può interferire con la sua funzionalità, quindi ogni tanto prendetevi un po’ di tempo per pulire l’esterno del dispositivo con un panno morbido o un tovagliolo di carta (non usate mai nulla di abrasivo o troppo umido).

Questo aiuterà a mantenerlo in perfetta efficienza per gli anni a venire.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV