Dermatite atopica: Giornata Mondiale 14 settembre

AbbVie e ANDeA lanciano la campagna di informazione e sensibilizzazione “Dermatite Atopica: Rimettiti in gioco”.

LEGGI ANCHE

AbbVie e ANDeA lanciano, a livello globale, per ridurre l’impatto della patologia sulla vita quotidiana delle famiglie, la campagna di informazione e sensibilizzazione “Dermatite Atopica: Rimettiti in gioco”.

Giornata Mondiale Dermatite atopica: 14 settembre

In occasione della Giornata Mondiale della Dermatite Atopica 2022, che si celebra oggi, AbbVie ha lanciato, in collaborazione con l’associazione di pazienti ANDeA, la campagna di informazione e sensibilizzazione “Dermatite Atopica: Rimettiti in gioco”.

L’iniziativa comprende una nuova sezione del sito www.vicinidipelle.it dedicata alla patologia, contenente utili informazioni, oltre a una serie di strumenti che consentono al paziente di contattare il centro dermatologico più vicino al proprio domicilio e prepararsi a una visita specialistica.

Sul sito il paziente può effettuare un test di autovalutazione per comprendere meglio l’impatto della dermatite atopica sulla propria vita quotidiana, identificare i propri obiettivi e delineare il proprio piano d’azione. Infine, vengono messi a disposizione due brevi tutorial che consentono di arrivare preparati all’appuntamento con il medico.

Per partecipare attivamente è possibile seguire la campagna anche sui canali social “Vicini di Pelle” (Facebook e Instagram)

“Il riscontro positivo che sta registrando la campagna ‘Rimettiti in Gioco’ conferma quanto sia importante offrire nuovi strumenti ai pazienti per la gestione ottimale della malattia – sottolinea Annalisa Iezzi, direttore medico di AbbVie Italia – .

Da anni siamo impegnati in dermatologia insieme alla comunità scientifica e dei pazienti nel miglioramento della qualità di vita delle persone affette da patologie croniche autoimmuni”.

Formula Uno, GP Bahrain 2024: le pagelle di Carlo Ametrano

Formula Uno, le classiche pagelle di Carlo Ametrano intervenuto in esclusiva al termine del GP del Bahrain vinto da Max Verstappen.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare