Pescara-Juve Stabia, la presentazione del match

LEGGI ANCHE

Pescara-Juve Stabia, la presentazione del match: le Vespe per uscire dal tunnel contro il Pescara di Zdenek Zeman tornato per la terza volta alla guida del sodalizio del presidente Sebastiani.

I TEMI DI PESCARA-JUVE STABIA.

Entrambe non arrivano bene al match dello stadio “Adriatico”. Da un lato la squadra abruzzese che ha visto in settimana le dimissioni dell’ex tecnico Colombo e l’arrivo per la terza volta di Zdenek Zeman che nella sua conferenza di presentazione ha subito affermato di avere materiale umano in rosa congeniale al tipo di gioco offensivo che vuole adottare.

Per Zeman il principale problema del Pescara è quello di tirare poco in porta per essere una squadra di vertice e imposterà il suo lavoro proprio sul potenziare la capacità offensiva della propria squadra.

Nel Pescara che affronterà la Juve Stabia con il consueto modulo tattico zemaniano 4-3-3 mancheranno sia Gyabuaa che Kraja per infortunio, che imporranno scelte abbastanza obbligate a centrocampo per Zeman.

La Juve Stabia che va ad affrontare il Pescara è in piena crisi di gioco e di risultati e ha come obiettivo principale quello di uscire dal tunnel e di racimolare quei 6-7 punti nelle ultime 9 giornate di campionato che significherebbero salvezza sicura.

Dovrebbero ancora essere assenti dall’undici titolare sia Mignanelli che Dell’Orfanello e c’è curiosità per capire con quale modulo tattico mister Pochesci schiererà i suoi: il consueto 3-4-1-2 oppure il ritorno al 4-3-3 attuato solo sullo 0-3 sabato scorso contro il Catanzaro?

Di sicuro la Juve Stabia, che ha racimolato un solo punto nelle ultime 5 giornate (sarebbe ultima con 2 gol fatti e ben 10 subiti) e che resta il terzo peggiore attacco del campionato e la quinta migliore difesa (con 30 gol subiti alla pari proprio del Pescara), non può permettersi un’ulteriore battuta di arresto perchè a quel punto scricchiolerebbe e non poco anche la panchina di mister Poschesci.

La gara sarà diretta dal sig. Andrea Zanotti della sezione di Rimini. Zanotti che è al suo secondo anno in Lega Pro sarà coadiuvato dal sig. Daniel Cadirola della sezione AIA di Milano e dal sig. Daljit Singh della sezione AIA di Macerata, il IV° ufficiale sarà il sig. Valerio Pezzopane della sezione AIA di L’Aquila.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA-JUVE STABIA.

PESCARA (4-3-3): Plizzari; Cancellotti, Boben, Brosco, Milani; Mora, Palmiero, Aloi; Rafia, Lescano, Merola. 

Allenatore: sig. Zdenek Zeman.

JUVE STABIA (3-4-1-2): Barosi; Maggioni, Cinaglia, Caldore; Ricci, Berardocco, Altobelli, Scaccabarozzi; Silipo; Pandolfi, D’Agostino. 

Allenatore: sig. Sandro Pochesci.

 


Juve Stabia TV


FOCUS sulle Elezioni Comunali a Palazzo Farnese: Risultati, composizione Giunta e Analisi

Scopri i dettagli e le implicazioni della vittoria di Luigi Vicinanza e delle alleanze politiche emergenti dopo le elezioni comunali a Palazzo Farnese
Pubblicita

Ti potrebbe interessare