Mariano Russo, Juve Stabia: gesto eccezionale della Curva Sud che richiama Pagliuca nei festeggiamenti

Mariano Russo, amministratore della Pagina Stabiesi al 100%, ci racconta il suo pensiero sul Campionato delle vespe.

LEGGI ANCHE

Mariano Russo, amministratore della Pagina Stabiesi al 100%, è intervenuto nel corso del programma “Juve Stabia Live Talk Show” che va in onda ogni giovedì dalle ore 20:30 sui canali social ViViCentro.

Le dichiarazioni di Mariano Russo sul derby passato con la Turris e sul prossimo derby Juve Stabia – Casertana che si disputerà allo Stadio Menti rilasciate durante la ventitreesima puntata del nostro talk show sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it:

Vivere le partite della Juve Stabia, soprattutto quest’anno, da delle emozioni incredibili. Ho avuto la fortuna di vivere le gare in tre modalità diverse, dalla tribuna, dalla curva e dal campo. Il derby contro la Turris è stato il Derby, con la D maiuscola, con insidie oltre la classifica. La cosa importante è che i nostri ragazzi hanno dimostrato di avere carattere. In questo momento della stagione il carattere fa la differenza. Hanno tirato fuori gli attributi.

Una squadra che deve vincere anche per la nostra Castellammare capitanata da un gran condottiero, Mister Pagliuca.

Anche io ritorno in questa vostra trasmissione dal 2019.

Il pensiero su Pagliuca

Mister Pagliuca ha un animo da combattente e da guerriero. Lo si denota durante i suoi atteggiamenti durante una partita. E’ passionale e quando hai passione puoi fregartene anche delle regole. Mette in campo tutta la sua energia. Lo vedo una persona che è schietta e trasparente anche nei confronti della squadra, crea gruppo, è un leader. Lo si vede da come tutti i giocatori interpretano il suo modello di gioco.

Ma vorrei darvi anche uno spaccato della sua gentilezza che si trapela dagli occhi.

Spesso la mattina lo incontro nelle mie passeggiate nel suo essere anonimo, passeggiando e immergendosi nella città. Quando l’ho salutato, sono riuscito a scorgere il suo viso sotto al cappellino, e l’ho trovato sorridente come un uomo che ama ciò che fa e ama questa terra. Per questo motivo è stato grandioso il gesto della Curva Sud di lunedì che lo ha chiamato a festeggiare con la squadra, che lui aveva lasciato come protagonista.”

Mariano Russo prosegue:

Adorante credo sia il tassello che mancava alla Juve Stabia costruita quest’anno. Un gran complimento a Lovisa che è riuscito a strapparlo alla Triestina in un momento anche non facile. Una vera furbata a portarlo a Castellammare. Oltre ad essere un bravo attaccante sta facendo giocare meglio il reparto offensivo. Ricordiamo che nella prima parte della stagione, molti goal sono arrivati dai centrocampisti o dai difensori.

Vorrei sottolineare anche che nel 2018/2019, il preparatore delle Vespe era La Penna, quello attuale, sempre per corsi e ricorsi storici. E’ un derby, un altro derby. Credo che vinceremo con maggior piglio, concretezza. Sento delle good vibes. La squadra è matura per dare un altro segnale al Campionato!”

Juve Stabia TV


Editoriale, il Napoli sbatte contro il Frosinone e dice addio alla grande Europa: è solo 2-2 contro i ciociari al Maradona

La nostra analisi al termine di Napoli - Frosinone terminata con l'ennesima delusione di questo campionato!
Pubblicita

Ti potrebbe interessare