Juve Stabia-Viterbese, Rileggi LIVE 0-0

Juve Stabia-Viterbese, segui con noi la diretta testuale del match valevole per la quinta giornata del campionato di Lega Pro girone C dallo stadio "Romeo Menti" di Castellammare di Stabia

LEGGI ANCHE

iJuve Stabia-Viterbese può rappresentare per le Vespe di mister Colucci un ulteriore importante passo in avanti in una partenza lanciata che ha portato nel carniere gialloblè 9 punti in 4 gare.

I TEMI DI JUVE STABIA-VITERBESE.

Mister Colucci può contare su tutta la rosa a disposizione e non vuole sentir parlare di cali di concentrazione. Per rispettare gli ultimi precedenti quasi sempre positivi delle Vespe con la Viterbese, ci vorrà la migliore Juve Stabia in campo perché la Viterbese, come ha sottolineato anche Colucci nella conferenza pre-gara, ha una buona rosa a dispetto dei soli 2 punti dopo 4 gare di campionato e nelle ultime partite ha sicuramente raccolto meno di quanto avesse meritato sul rettangolo di gioco.

In settimana in casa Juve Stabia si è allenato in gruppo anche l’attaccante venezuelano Christian Santos, nell’ultima stagione in forza al Colo-Colo in Cile ma il tecnico delle Vespe ha spiegato in conferenza che il calciatore è qui solo perché ha chiesto, attraverso il suo agente che è in ottimi rapporti con la proprietà della Juve Stabia, di potersi allenare con le Vespe.

La Viterbese di mister Filippi, tecnico da sempre legato al modulo tattico 3-5-2 o 3-4-2-1 come ultimamente sta facendo con la squadra laziale, ha due importanti ex tra le sue fila: si tratta del portiere Fumagalli e soprattutto dell’attaccante Alessandro Marotta che nel mercato di gennaio 2021 è arrivato a Castellammare caratterizzando a suon di gol il girone di ritorno di quella squadra allenata da mister Padalino che stabilì il record assoluto per la Lega Pro di vittorie consecutive fuori casa: ben nove!

Filippi nella conferenza di vigilia ha detto di voler vedere più rabbia e cattiveria agonistica da parte dei suoi uomini che al momento sono penultimi con soli 2 punti in classifica. Il tecnico ex Palermo vuole vedere al Menti un squadra che sia meno bella e più concreta e che debba uscire assolutamente con dei punti dallo stadio di Castellammare per rimpinguare una classifica deficitaria anche se la sua squadra ha sicuramente fatto delle belle prestazioni ultimamente e ottenuto meno di quanto avesse meritato.

Mancherà sicuramente il centrocampista Melagelaitis, convocato dalla nazionale della Lituania, mentre dubbi ci sono sull’impiego dell’ex Marotta, uscito al 15° del secondo tempo della sfida con il Pescara per un problema al flessore della coscia destra. Marotta comunque è stato regolarmente convocato e quindi potrebbe anche essere impiegato dal primo minuto.

La gara sarà diretta dal sig. Sajmir KUMARA, albanese di nascita, della sezione di Verona, che è al quinto anno in Serie C. Sajmir Kumara, sarà coadiuvato da: Marco TOCE della sezione di Firenze, assistente numero uno; Simone PIAZZINI della sezione di Prato, assistente numero due; Gioele IACOBELLIS della sezione di Pisa, quarto ufficiale.

Juve Stabia-Viterbese LIVE

FORMAZIONI UFFICIALI JUVE STABIA-VITERBESE.

JUVE STABIA (4-3-3): Barosi; Maggioni, Cinaglia (Tonucci dal 39°), Caldore, Mignanelli; Gerbo (Guarracino dal 43° s.t.), Berardocco (Bentivegna dal 15° s.t.), Altobelli; Silipo (Della Pietra dal 43° s.t.), Pandolfi, Ricci (Scaccabarozzi dal 15° s.t.).

A disposizione: Russo; Dell’Orfanello, Carboni, Maselli, Zigoni, Guarracino, Della Pietra, Picardi, D’Agostino, Vimercati, Peluso.

Allenatore: sig. Leonardo Colucci.

VITERBESE (3-4-2-1): Fumagalli; Ricci, Santoni, Monteagudo; Nesta (Manarelli dal 42° s.t.), Mbaye, Mungo, Semenzato; Volpicelli (Di Cairano dal 35° s.t.), Andreis (D’Uffizi dal 17° s.t.); Polidori (Marotta dal 35° s.t.). 

A disposizione: Bisogno, Chiccarella; Vespa, Aromatario, Rodio, Marenco, Simonelli, Capparella.

Allenatore: sig. Giacomo Filippi.

Angoli: 9-1

Ammoniti: 20° Monteagudo (V), 22° Gerbo (J), 27° Berardocco (J), 11° s.t. Filippi (V), 26° s.t. Mungo (V), 35° s.t. Fumagalli (V)

Spettatori: 1.500 circa

PRIMO TEMPO JUVE STABIA-VITERBESE.

7° Si vede subito la Juve Stabia: Silipo sugli sviluppi di un angolo di sinistro ma la palla va abbondantemente fuori.

20° Ammonito Monteagudo per fallo su Gerbo.

22° Pari anche il conto degli ammoniti: stavolta tocca a Gerbo per un brutto fallo su Andreis.

23° Viterbese pericolosa da calcio d’angolo con bella parata di Barosi.

27° Ammonito anche Berardocco per la Juve Stabia per una trattenuta su un avversario.

30° Polidori ben lanciato sul filo del fuorigioco mette una pericolosa palla al centro su cui disimpegna bene il portiere della Juve Stabia, Barosi.

36° Pericolo per la Juve Stabia: Caldore salva con un intervento prodigioso in scivolata su Polidori pronto a battere a rete dopo una grande discesa di Volpicelli sulla fascia sinistra.

41° Cross di Silipo dalla destra e colpo di testa pericoloso di Ricci sotto misura che va di poco oltre la traversa.

45°+2 Finisce il primo tempo sullo 0-0. Risultato tutto sommato giusto in una gara molto bloccata in cui le due squadre si sono equivalse. La Viterbese ha fatto valere la sua maggiore fisicità bloccando le fonti di gioco della Juve Stabia e pronta a ripartire con velenosi contropiede. Juve Stabia pericolosa solo in una circostanza, quando al 41° Silipo si è liberato bene sulla destra mettendo un bel cross al centro su cui Ricci ha messo oltre la traversa.

SECONDO TEMPO JUVE STABIA-VITERBESE.

6° Pericolo in area di rigore della Juve Stabia: Semenzato si viene a trovare tutto solo davanti a Barosi ma Tonucci sventa il pericolo salvando in scivolata.

11° Ammonito Filippi, allenatore della Viterbese, per proteste.

22° Cross di Silipo dalla destra e Santoni per poco non realizza un autogol clamoroso nella propria porta.

26° Ammonito Mungo per fallo continuato su Silipo.

31° Juve Stabia nel forcing finale: cross di Silipo di esterno sinistro e colpo di testa di Tonucci di pochi metri sul fondo.

34° Punizione di Bentivegna battuta dal limite dell’area di rigore e parata di Fumagalli che salva il risultato per la Viterbese.

37° Grande discesa di Mignanelli che tira in diagonale e palla che termina di pochissimo fuori.

38° Gran tiro di Pandolfi dai 30 metri che termina alto sulla traversa.

44° Cross dalla destra di Scaccabarozzi e deviazione sotto misura di Bentivegna molto debole con parata di Fumagalli.

49° Clamorosa traversa di Caldore con colpo di testa su punizione battuta dalla sinistra.

45°+5 Finisce col risultato di 0-0. A nulla serve il secondo tempo di maggiore spessore della Juve Stabia che crea anche qualche occasione importante ma la Viterbese tiene il risultato di 0-0, obiettivo per il quale gli uomini di Filippi erano giunti a Castellammare.

Juve Stabia TV


Editoriale, il Napoli sbatte contro il Frosinone e dice addio alla grande Europa: è solo 2-2 contro i ciociari al Maradona

La nostra analisi al termine di Napoli - Frosinone terminata con l'ennesima delusione di questo campionato!
Pubblicita

Ti potrebbe interessare