31.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

Italia-Austria probabili formazioni: ballottaggio Locatelli-Verratti

Da leggere

EURO2020 – Tutto pronto per Italia-Austria, gara valevole per gli ottavi di finale di Euro2020. Si giocherà a Wembley, il 26 giugno alle ore 21. Ecco le probabili formazioni.

Italia-Austria probabili formazioni. È arrivata l’ora di fare sul serio. Novanta minuti per volta (o forse 120), il cammino è tracciato e ora gli Azzurri di Mancini devono pedalarvi. Il primo avversario da battere è l’Austria di Franco Foda. Squadra che ha superato agilmente il girone con 6 punti e una sola sconfitta (contro l’Olanda). Alaba è la stella, Baumgartner il giovane da tenere d’occhio. Dunque, scopriamo insieme le probabili formazioni di Italia-Austria.

Italia-Austria probabili formazioni

Italia

A sole 24 ore dal match di Wembley contro l’Austria, Mancini deve sciogliere gli ultimi dubbi di formazione. Chiellini si è allenato con la squadra oggi, ma non sembra ancora essere al 100% della condizione. Lo stesso anche Florenzi, che fino a ieri ha continuato con il lavoro differenziato e non dovrebbe allora prendere parte al match.

Potrebbe quindi giocare di nuovo titolare Acerbi, al posto del difensore juventino, affiancato da Bonucci. Lo stesso vale per Di Lorenzo sulla destra, mentre sul lato dovrebbe rivedersi Spinazzola dal 1′. Per il resto invece dovrebbe esserci l’Italia delle prime due partite del girone. Con Jorginho e Barella a centrocampo e Berardi, Immobile e Insigne in attacco. Il dubbio maggiore è rappresentato dal terzo in mezzo al campo: è ballottaggio Locatelli-Verratti. Ma a spuntarla, al momento, sembra essere il centrocampista del PSG.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Verratti, Jorginho, Barella; Berardi, Immobile, Insigne. CT Mancini.

Austria

È un’Austria volenterosa di vincere quella che arriva a Wembley per l’ottavo di finale contro l’Italia. Dopo aver sconfitto l’Ucraina (favorita da pronostico) adesso vuole mietere una vittima eccellente come l’Italia. Per questo motivo, Foda dovrebbe riproporre lo stesso undici visto ai gironi. Quindi, difesa a quattro con Alaba e Lainer sui lati e Hinteregger-Dragovic al centro. Grillitsch, Laimer, Schlager dovrebbero occupare la posizione mediana, con Sabitzer e Baumgartner dietro l’unica punta Arnautovic.

Austria (4-3-2-1): Bachmann; Lainer, Hinteregger, Dragovic, Alaba ; Grillitsch, Laimer, Schlager; Sabitzer, Baumgartner; Arnautovic. CT Foda.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy