2022: anno nero del clima. 310 eventi e 29 morti

Il 2022 è stato l’anno nero del clima con un periodo di grandi sfide per l’Italia e il mondo intero, con eventi meteorologici estremi che hanno causato danni e perdite di vite umane.

2022: anno nero del clima. 310 eventi e 29 morti

Secondo il report WWF pubblicato in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione [1], l’anno nero del clima ha avuto effetti devastanti sulla filiera del cibo italiano, con ben 1.500 eventi estremi causati dal cambiamento climatico nel 2021.

Secondo l’Osservatorio CittàClima di Legambiente [2], nel 2022 in Italia sono aumentati del +55% gli eventi estremi, con 310 eventi che hanno provocato danni e 29 morti.
Siccità, grandinate, trombe d’aria e alluvioni sono stati quelli con l’incremento maggiore.

Secondo l’articolo di Yahoo Notizie [3], il 2022 è stato un anno nero per il clima a livello globale, segnato da un’accelerazione degli eventi meteo che hanno causato danni e vittime in diverse parti del mondo.
Anche l’Italia è stata colpita da più caldo e siccità, come mostrano i dati dell’Osservatorio CittàClima di Legambiente.

In conclusione, l’anno nero del clima è stato un periodo di grandi sfide per l’Italia e il mondo intero, con eventi meteorologici estremi che hanno causato danni e perdite di vite umane.
È importante continuare a lavorare per ridurre le emissioni di gas serra e proteggere il nostro pianeta dai cambiamenti climatici.

I danni che il clima del 2022 ha apportato alla filiera del cibo italiano

Secondo il report WWF pubblicato in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, nel 2022 gli eventi estremi causati dal cambiamento climatico hanno avuto effetti devastanti sulla filiera del cibo italiana, con ben 1.500 eventi che hanno colpito il paese.
Non è specificato nei dettagli quali siano stati i danni apportati esattamente alla filiera del cibo, ma è probabile che siano stati causati dalla combinazione di siccità, aumento delle temperature e altri fenomeni meteorologici estremi.
È importante continuare a monitorare questi eventi e a lavorare per proteggere l’agricoltura e la produzione alimentare dai cambiamenti climatici.

FONTI

[1] “Report WWF – Effetto clima l’anno nero dell’agricoltura italiana. Il cambiamento climatico colpisce la filiera del cibo italiano: nel 2021 ben 1.500 gli eventi estremi.
Nuovo report WWF pubblicato in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione. Gli eventi estremi causati dal cambiamento climatico hanno effetti devastanti sulla …”

[2] “L’anno nero del clima: 29 morti in Italia. In Italia nel 2022 sono aumentati del +55% gli eventi estremi: sono stati 310 e hanno provocato danni e 29 morti. Siccità, grandinate, trombe daria e alluvioni quelli con lincremento maggiore. È quanto emerge dallOsservatorio CittàClima di Legambiente.”

[3] “AGI – Il 2022 è stato un anno nero per il clima, segnato da un’accelerazione degli eventi meteo che hanno provocato tanti danni e vittime.
Alluvioni, ondate di caldo anomalo e di gelo intenso, frane, mareggiate, siccità, grandinate non risparmiano ormai nessun Paese sul Pianeta.
E a pagarne lo scotto è anche l’Italia, segnata quest’anno da più caldo e siccità, come ben raccontano i dati …”

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Kevin Bonacina di Bergamo arbitrerà Juve Stabia-Crotone

Kevin Bonacina, fischietto della sezione orobica, ha un precedente sia con le vespe e sia con gli squali