21.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Maggio 25, 2022

Trenette al pesto con patate e fagiolini, come tradizione vuole

Da leggere

Le Trenette al pesto con patate e fagiolini come tradizione vuole, sono un tipo di pastasciutta tipica della cucina ligure.

La ricetta tradizionale, infatti, vuole che insieme alla pasta e al pesto vi siano anche fagiolini lessati e patate lessate tagliate a pezzi, che accompagnano il piatto conferendogli maggiore gusto e completezza, ed è questa la ricetta che vi propongo indicando l’utilizzo, come pasta, delle trenette o delle linguine, ma anche l’abbinamento alle trofie o agli gnocchi di patate o pasta all’uovo come le fettuccine non è che sarebbe un’eresia. Insomma, libera scelta al formato di pasta ma raccomandiamo la massima attenzione alla preparazione del vero pesto genovese, la cui bontà fa la riuscita della ricetta.

INGREDIENTI
(per 4 persone)

  • TRENETTE
    (o linguine) 360 gr
  • PATATE a pasta gialla 150 gr
  • FAGIOLINI 100 gr
  • BASILICO FRESCO 20 foglie
  • PINOLI 25 gr
  • PECORINO q.b.
  • PARMIGIANO GRATTUGIATO q.b./li>
  • AGLIO 1 spicchio
    • SALE GROSSO q.b.

PREPARAZIONE

Se non volete affidarvi ad un pesto già pronto, di quelli in commercio, ma amate fare tutto con le vostre mani, cominciate con il prepararlo seguendo queste semplici indicazioni:

  1. Lavate il basilico e asciugatelo, sistematelo nel frullatore insieme ai pinoli, l’aglio e un pizzico di sale grosso.
  2. Frullate per 1 secondo alla velocità massima.
  3. Unite il pecorino e il parmigiano con 1/2 bicchiere di olio da aggiungere a filo.
  4. Frullate fino a realizzare una salsa cremosa e brillante.

Una volta pronto il pesto, passiamo a realizzare il piatto:

  1. Pelate le patate e tagliatele e tocchetti
  2. Mondate i fagiolini e tagliateli a pezzetti
  3. Tuffate il tutto in una pentola con acqua bollente e salata.
  4. Dopo 5 minuti, quando le verdure non saranno ancora cotte del tutto, metteteci anche le trenette (o linguine) e scolatele al dente, tenendo da parte due cucchiai di acqua di cottura per diluire il pesto.
  5. Versate la pasta con le verdure in una zuppiera e condite con il pesto alla genovese, amalgamate.
  6. Impiattatela e servitela ancora calda con una spolverata di parmigiano e con una foglia di basilico.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Cristina Adriana Botis / Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy