Pasta zucchine e cozze:  un primo napoletano tipicamente estivo

La pasta zucchine e cozze è un piatto dalle origini partenopee e il suo sapore inconfondibile ci rimanda alla ricchezza gastronomica del nostro territorio.

La pasta zucchine e cozze è un piatto dalle origini partenopee e il suo sapore inconfondibile ci rimanda alla ricchezza gastronomica del nostro territorio.

Pasta zucchine e cozze:  un primo napoletano tipicamente estivo

pasta zucchine e cozzeLa pasta zucchine e cozze è un primo tipicamente estivo, dal gusto sorprendente e ricco. Per questa ricetta la pasta più adatta è quella del tipo corto, io ho scelto i paccheri che ben si prestano ad accogliere perfettamente il sugo.

IngredientiINGREDIENTI
(per 4 porzioni)
  • 1.200 Kg di Cozze freschissime, di ottima qualità, belle piene e perfettamente integre
  • 400 gr Paccheri
  • 4 Zucchine
  • 2 spicchi d’Aglio
  • 2 ciuffi di Prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Preparazione, cucinaPREPARAZIONE

 

  1. Pulisci accuratamente le cozze (al caso vedi QUI) e lasciale in ammollo con acqua e sale per circa 30 minuti;
  2. sciacquale e riponile in una pentola con 2 cucchiai d’acqua;
  3. metti sul fuoco, copri con un coperchio e falle aprire a fiamma vivace: ci vorranno circa 5 minuti.
  4. Una volta aperte filtra il liquido di cottura e sgusciale tenendone qualcuna da parte con il guscio per la decorazione finale.

Nel frattempo, pulisci le zucchine e tagliale, per lungo, a listerelle

  1. Fa saltare le zucchine in padella con lo spicchio d’aglio in camicia e un filo di olio extravergine di oliva per circa 8 minuti.
  2. Aggiusta di sale e di pepe;
  3. unisci le cozze e il loro liquido filtrato;
  4. completa la cottura.

Lessa la pasta (i paccheri) in acqua bollente e salata,

  1. scolali al dente e versali in padella;
  2. profuma con il prezzemolo tritato e manteca  il tutto per qualche minuto a fiamma vivace.

Impiatta, decora con le cozze tenute da parte e un altro po’ di prezzemolo fresco, e porta subito in tavola perché, per apprezzarne tutta la fragranza e la bontà, questo è un piatto che va mangiato subito e ancora caldo.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


ULTIME NOTIZIE