Minestrone di primavera con asparagi piselli e fave: la ricetta

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Minestrone di primavera con asparagi piselli e fave: un piatto sano e leggero, perfetto per gustare il meglio della stagione con ingredienti freschi e di qualità.

Minestrone di primavera con asparagi, piselli e fave: la ricetta

Ingredienti (per 4 persone):

– 500 g di asparagi

– 200 g di piselli freschi

– 200 g di fave fresche

– 2 tomini di capra fresco (circa 160 g)

– 1 cipolla bianca o 2 cipollotti

– 2 carote

– 2 patate

– 1 costa di sedano

– 1 litro di brodo vegetale

– Olio extravergine d’oliva q.b.

– Sale e pepe q.b.

– Parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Preparazione:

  1. Pulite gli asparagi eliminando la parte legnosa del gambo e tagliandoli a pezzi.
  2. Sgranate i piselli e sbucciate le fave.
  3. Tritate finemente la cipolla e le carote.
  4. In una pentola capiente fate soffriggere la cipolla, le carote e la costa di sedano con un filo di olio d’oliva.
  5. Aggiungete gli asparagi e fate cuocere per alcuni minuti.
  6. Aggiungete poi i piselli e le fave e continuate a cuocere per altri 5-10 minuti.
  7. Aggiungete le patate tagliate a cubetti e il brodo vegetale. Fate cuocere per circa 30 minuti o fino a quando le verdure saranno morbide.
  8. Frullate il minestrone con un frullatore ad immersione fino a ottenere una consistenza omogenea.
  9. Distribuite la minestra nelle fondine e dividete i tomini tra i quattro piatti.
  10. Aggiustate di sale e pepe e servite il minestrone caldo con una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato.
  11. Condite con un abbondante giro d’olio e una macinata di pepe nero a terminare il piatto.

Buon appetito!

Virtus Stabia-Cimitile: il sogno si avvera, Eccellenza per gli stabiesi!

Virtus Stabia-Cimitile 2-0, in finale sono gli stabiesi a prevalere con i gol decisivi di Farriciello e Pirone: gli stabiesi promossi in Eccellenza
Pubblicita

Ti potrebbe interessare