Crostini con crema di lenticchie
Crostini con crema di lenticchie

Crostini con crema di lenticchie: antipasto “portafortuna”

Ultimo aggiornamento:

Arriva Capodanno e con esso anche la tradizione di mettere a tavola piatti con ingredienti portafortuna quali: Lenticchie, uva, bietole, melograno, mandarini e peperoncini, ognuno con la propria storia alle spalle e ognuno con il suo significato specifico. Oggi vi presento una ricetta per portare a tavola il primo elemento che salta in mente quando si parla di alimento portafortuna: le lenticchie. Queste infatti, da sempre, per la loro forma sono associate ai soldi per cui, per iniziare bene il nuovo anno, vi segnalo come poterle portare a tavola proprio all’inizio del pranzo sotto forma di Crostini con crema di lenticchie al rosmarino da servire come Antipasto.

INGREDIENTI
(per 4 persone)

  • Crostini o Pane Baguette
  • 200 g Lenticchie secche (o magari quelle in scatola)
  • Olio Extravergine D’Oliva
  • 2 rametti di Rosmarino
  • Sale q.b.
  • Acqua q.b.

Per la versione piccante preparare anche:

  • N.1 cipolla
  • N.1 spicchio aglio
  • N.1 cucchiaio curry in polvere
  • N.1 cucchiaino cumino
  • ½ cucchiaino peperoncino

Per il decoro:

  • olive nere
  • valeriana o rucola

PREPARAZIONE

  1. Se opterete per le lenticchie in scatola, partite dal punto 5. Se invece avrete optato per le lenticchie secche, sciacquatele bene in acqua fredda in modo da eliminare eventuali impurità.
  2. Lasciatele in ammollo per un paio di ore per renderle più digeribili, poi mettetele in una pentola con abbondante acqua, sedano, carota, uno spicchio di aglio e una foglia di alloro.
  3. Fate cuocere una mezzoretta a fuoco basso, mescolando ogni tanto per evitare che le lenticchie si attacchino sul fondo.
  4. Quando saranno pronte, ma al “dente”, e scolatele delicatamente.
  5. In una padella far rosolare l’aglio con un po’ di olio evo.
  6. Aggiungete dopo poco le lenticchie cotte e decidete se farle piccanti o no.
  7. Se opterete per il piccante, aggiungete anche le spezie e spadellate per qualche minuto
  8. Spegnete e ponete il tutto all’interno di un mixer aggiungendo gli aghi di rosmarino, la feta e un pizzico di sale.
  9. Iniziate a frullare a velocità bassa per pochi secondi, se il composto risulta denso aggiungete altro olio o acqua e continuate a frullare finché non avrete una bella cremina morbida.
  10. Quando sarà pronta spalmatela su dei crostini, o su delle fettine di una Baguette che avrete tagliato sottilmente e fatte rosolare su entrambi i lati, e portate in tavola.
  11. Sopra un tagliere tagliare a dadini picclini i pomodori Piccadilly, la feta e le olive nere a rondelle. Versare le lenticchie in una ciotola, aggiungere i dadini di pomodori, la feta tagliata a pezzettini, le rondelle di olive e mescolare delicatamente. Condire con olio al peperoncino, secondo me rende ancora più gradevole questa ricetta.
  12. Frazionare all’interno di bicchierini trasparenti bassi e larghi. Decorare con foglie di valeriana oppure di rucola.

Crostini con crema di lenticchie: antipasto “portafortuna” / Cristina Adriana Botis

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

 

 

Ascolta la WebRadio