21.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Maggio 25, 2022

Torre Annunziata, arrestato lo ‘svaligiatore’ dei distributori di snack

Da leggere

I CC di Torre Annunziata hanno proceduto all’arresto di una persona, gravemente indiziata in ordine ai reati di furto aggravato, rapina e resistenza a pubblico ufficiale – VIDEO

Nel corso della mattina odierna, i militari della Stazione Carabinieri di Torre Annunziata in esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura coercitiva della custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta di questa Procura della Repubblica, hanno proceduto all’arresto di una persona, gravemente indiziata in ordine ai reati di furto aggravato, rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

L’attività di indagine, condotta dai Carabinieri e coordinata dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, ha riguardato una serie di furti ai danni degli Istituti Scolastici “De Chirico” e “Leopardi” della città oplontina, nonché di una rivendita automatica di snack e bevande ubicata in via Gino Alfani della stessa città.

Ben 9 i furti commessi nell’arco di pochi giorni, tra settembre e ottobre del 2021, ricostruiti dagli inquirenti e contestati all’indagato, che aveva preso di mira distributori di snack e bevande, al fine di impossessarsi della merce e del denaro contenuti all’interno, nonché di personal computer e tablet in dotazione agli Istituti Scolastici, e di mascherine chirurgiche in uso al personale didattico e agli studenti.

Le indagini, condotte attraverso l’analisi dei sistemi di videosorveglianza ed appostamenti, hanno permesso di verificare gli spostamenti del presunto autore dei reati, che era solito muoversi a bordo di biciclette, e le modalità attraverso le quali egli aveva fatto ingresso negli Istituti Scolastici e aveva forzato di volta in volta i distributori automatici o i locali in cui era custodito il materiale poi sottratto. All’indagato viene contestato anche un episodio di resistenza a pubblico ufficiale e di rapina, allorché aveva reagito a seguito dell’intervento degli operanti, che lo avevano colto sul fatto dopo l’esecuzione di un furto presso l’Istituto “Leopardi”

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Cristina Adriana Botis / Redazione Campania

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy