Giornata Mondiale per il Cuore, World Heart Day 2023, 29 e 30 settembre 2023 all’I.I.S. “A. Lunardi” di Brescia

LEGGI ANCHE

Creata dalla World Heart Federation, la Giornata Mondiale per il cuore 2023 informa in tutto il mondo che le patologie cardiovascolari, tra cui malattie cardiache ed ictus, sono le principali cause di morte al mondo e sottolinea le azioni che le persone possono intraprendere per prevenire e controllare. Mira a guidare le azioni per educare le persone che, controllando i fattori di rischio, come il consumo di tabacco, una dieta non sana e l’inattività fisica, potrebbero essere evitati almeno l’80% dei decessi prematuri per malattie cardiache e ictus.

La Giornata Mondiale per il cuore 2023, del 29 settembre, è stata un ricordo per tutti, in tutto il mondo, a prendersi cura dei loro cuori. La campagna quest’anno “Use heart know heart” si è concentrata sull’essenziale passo di conoscere prima i nostri cuori, perché quando sappiamo di più, possiamo prenderci meglio cura di noi stessi.

L’evento ha ricevuto l’Alto patrocinio del Parlamento Europeo, il patrocinio della Camera dei Deputati, del Senato della Repubblica e del Ministero dell’Istruzione e del Merito.

A livello nazionale, la manifestazione si è svolta nelle piazze, con differenti forme organizzative in associazione con altre realtà, a vario livello, sanitario, con esibizioni musicali, stand espositivi, partecipazione di gruppi sportivi: a Roma in piazza del Popolo, a Palermo in piazza Verdi, a Catania Villa Bellini piazzale centrale, a Torino in Piazza San Carlo.

Il progetto all’IIS Lunardi di Brescia nell’ambito della Giornata Mondiale per il cuore 2023

L’Istituto Lunardi, in questa occasione, ha organizzato un’attività specifica, dedicata alle classi 4° dell’Istituto. Nei giorni 29 e 30 settembre 2023 cinque classi quarte dell’Istituto sono state impegnate in una attività specifica di carattere informativo e formativo relativo alla prevenzione delle malattie cardiache, alle manovre salvavita ed all’uso del defibrillatore.

Il progetto è stato proposto e realizzato in collaborazione con l’Associazione “Lorenzo Greco” Onlus. I medici volontari dell’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione “Lorenzo Greco” O.n.lus., dott.ssa Giovanna Callura e Dott. Michele Battagliola sono stati relatori, tenendo una lezione sulla prevenzione e stili di vita per avere cura del proprio cuore. A seguire operatori certificati istruttori PAD dell’Associazione, dott.ssa Giovanna Callura, dott. Michele Battagliola, dott.ssa Paola Callura, dott.ssa Caludia Chillè, Daniele  Battagliola, in collaborazione con istruttori PAD della Croce Blu, Roberto Caddeo e Viviana Casali hanno tenuto una lezione con esercitazione sul BLSD (Basic Life Support & Defibrillation). Tutti gli studenti hanno avuto modo di apprendere le manovre salvavita e l’uso del defibrillatore automatico.

Le classi quarte, che non hanno partecipano all’attività in queste due giornate, avranno modo successivamente, nel corso dell’anno, di partecipare allo stesso progetto, denominato “Progetto vita” e “1,2,3 DAE”

La partecipazione dell’associazione “Lorenzo Greco”

L’Associazione “Lorenzo Greco” porta il nome di un bambino Lorenzo. Lorenzo Greco era un giovane ragazzo che frequentava la prima media in una scuola torinese. Il 3 febbraio 2014 il suo cuore ha smesso di battere, quella mattina aveva portato a scuola le caramelle per festeggiare il suo compleanno del giorno prima. Andava a scuola volentieri, amava moltissimo gli animali, gli piaceva leggere e coltivare fiori, una passione trasmessagli dal nonno Mario. Amava tutti gli sport, oltre al calcio, praticava il basket, il nuoto e il baseball. Frequentava la parrocchia e l’oratorio, partecipando attivamente al Gruppo scout 34.

Nonno Mario ha chiesto all’Associazione Piemonte Cuore Onlus dal Febbraio 2014 di ricordare Lorenzo in tutti i luoghi dove si formano le future generazioni. Il “Progetto Vita Ragazzi” in Piemonte a partire dall’A.S. 2014/2015 è a lui dedicato: un programma formativo finalizzato alla sensibilizzazione di studenti e docenti sull’importanza della rianimazione cardiopolmonare e l’utilizzo precoce del Defibrillatore, iniziato a Piacenza dal 1998. Progetto Vita Ragazzi insegna ai giovani come comportarsi di fronte ad un arresto cardiaco, che lascia pochi minuti alla speranza di sopravvivenza. Bambini e ragazzi delle scuole, di ogni ordine e grado, e in altri luoghi come gli impianti sportivi sono oggi sensibilizzati a compiere un semplice gesto di aiuto affinché possano essere gli adulti responsabili di domani.

Nonno Mario diventa Presidente Onorario dell’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione “Lorenzo Greco” Onlus, fondata da Marcello Segre e dal Dr. Michele Grio (Primario della Rianimazione Ospedale di Rivoli) e dalla Dott.sa Daniela Aschieri (Primaria Cardiologia Ospedale di Piacenza) , che proseguirà i progetti di Piemonte Cuore Onlus, realizzando progetti anche per la prevenzione delle malattie cardiovascolari anche attraverso l’effettuazione di elettrocardiogrammi nelle scuole con il “Progetto Giovani Cuori” e per promuovere stili di vita sani con il Progetto “A scuola per la Vita”.

iis lunardi giornata mondiale per il cuore 2023

Finalità e obiettivi dell’associazione

L’ Associazione – che non ha finalità di lucro – persegue finalità di solidarietà sociale nei settori della promozione della salute di particolare interesse collettivo e della educazione, formazione, informazione in favore di soggetti svantaggiati in ragione di condizioni fisiche, psichiche, sociali o familiari, anche attraverso l’opera di professionisti sanitari medici e infermieri e degli specialisti che hanno il contatto diretto con i predetti soggetti.

In particolare:

  • l’attività di prevenzione e cura attraverso screening e visite sul territorio e/o ambulatoriali;
  • la promozione e la realizzazione di attività di educazione, formazione e informazione in materia cardiovascolare in favore di cardiopatici o con patologie respiratorie croniche e soggetti con sospette problemi respiratori, cardiaci e dei familiari degli stessi;
  • la promozione, il sostegno e la gestione di iniziative rivolte ad informare ed a educare e sensibilizzare l’opinione pubblica, il mondo della scuola e i giovani sulla diffusione e la rilevanza clinica e sociale delle malattie cardiovascolari
  • l’importanza dell’intervento in caso di emergenza da parte della popolazione con i gesti salva vita quale la rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione precoce.

iis lunardi giornata mondiale per il cuore (2)

L’ANPAS – CROCE Blu Brescia

Associazione Nazionale Pubbliche Assistenza, è una organizzazione laica fatta da volontari che, ogni giorno, costruiscono una società più giusta e solidale attraverso lo sviluppo di una cultura della solidarietà e dei diritti e la creazione di comunità solidali in Italia ed all’estero. Da trent’anni opera sul territorio nel servizio di emergenza-urgenza, trasporto al privato e trasporto sangue ed emoderivati.


Buongiorno Stabia! Guida per il 10 Luglio 2024 a Castellammare di Stabia: Meteo, Eventi e informazioni essenziali

Scopri le previsioni meteo, le condizioni del mare, l'evento del Santo del giorno e come trascorrere la giornata a Castellammare di Stabia il 10 Luglio 2024.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare