18.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 21, 2022

Esploso un motorino in via De Nicola 12. Tragedia sfiorata. Danni reali

Da leggere

Castellammare di Stabia (NA) – Ieri sera, verso le 21.30, in via Enrico De Nicola 12, è esploso un motorino. Era di un fattorino che aveva appena consegnato qualche pizza.

Castellammare di Stabia (NA) – Ieri sera, verso le 21.30, il motorino di un fattorino che aveva appena consegnato qualche pizza è esploso davanti all’ingresso dello stabile sito in via Enrico De Nicola 12.

Danni da incendioL’esplosione, e le fiamme che sono seguite, hanno fatto sobbalzare la famiglia del primo piano che, comprensibilmente allarmata e terrorizzata, vedendo il fumo e le fiamme davanti al loro balcone (vedi foto) si è affrettata a chiamare i vigili che sono giunti sul posto appena hanno potuto e quindi, praticamente, al grosso del pericolo ormai passato.

Di quanto è successo non si sono accorti altri del palazzo per cui altro non si è potuto, al momento apprendere.

LA TESTIMONIANZA

Solo il figlio di altro condomino che, ieri sera, stava uscendo anche lui e che quindi ha potuto essere quasi spettatore dell’accaduto, ci ha riferito di aver visto uno di quei ragazzi che fanno la consegna delle pizze e che in tutta evidenza aveva appena effettuato una consegna (ma non sa a chi).

L’ACCADUTO

Il ragazzo, nel mettere in moto il motorino, lo ha visto esplodere schizzando in aria.

Per fortuna il ragazzo sembra che non si sia fatto nulla visto che ha avuto la forza, e la prontezza, di farsi indietro e poi, poco civilmente, scappare via.

Auto danneggiataL’esplosione e le fiamme del motorino saltato in aria hanno però bruciato anche tutto quanto c’era nei dintorni a partire dal balcone della famiglia del primo piano, il citofono dello stabile, e l’auto di un condomino (vedi foto) che era ferma proprio davanti al cancello di ingresso dello stabile.

Il ragazzo della consegna delle pizze, come detto, è scappato, magari perché spaventato, magari perché senza assicurazione, magari ….

Lo accerterà, si spera, chi di dovere anche perché, quello che è certo ad ora, sono i danni all’immobile e all’auto che saranno da risistemare per cui la legittima domanda che sorge è: ma ora chi paga per tutti i danni?

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Cristina Adriana Botis / Redazione Campania

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy