15.3 C
Castellammare di Stabia
sabato, Aprile 10, 2021

Controlli straordinari dei Carabinieri tra Torre Annunziata e dintorni

Da leggere

Controlli straordinari dei Carabinieri tra Torre Annunziata e comuni limitrofi. Appostamenti per la repressione dello spaccio tra Pompei e Castellammare.

Controlli straordinari dei Carabinieri tra Torre Annunziata e dintorni

I carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, supportati dai militari del 10° Reggimento Campania del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno eseguito un servizio di controllo del territorio ad “Alto Impatto”, incentrato a Torre Annunziata e nei comuni limitrofi.

A Torre Annunziata, un 27enne è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo, alla guida della propria autovettura, non si è fermato all’alt imposto dai militari durante un posto di controllo nei pressi della zona commerciale di via Settetermini, dandosi alla fuga. Due pattuglie della Sezione Radiomobile lo hanno raggiunto e fermato dopo un inseguimento durato pochi minuti. Sottoposto a perquisizione, il giovane, già noto alle ff.oo., è stato trovato in possesso di un modico quantitativo di marijuana. Ora si trova agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Nel territorio di confine tra Pompei e Castellammare di Stabia, i militari della Sezione Operativa hanno dato corso ad una serie di appostamenti finalizzati a individuare e reprimere condotte inerenti lo spaccio di stupefacenti. Un 24enne, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 33 grammi di hashish, di un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi, occultati nella cantina della propria abitazione. Per il giovane è scattato l’arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Grazie all’impiego delle unità cinofile, che hanno battuto terreni e casolari abbandonati, sono stati rinvenuti altri 457 grammi di hashish, suddivisi in diversi panetti.

A Terzigno, i militari della Stazione Carabinieri hanno arrestato un 51enne, già sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex convivente. I carabinieri, dopo aver accertato plurime violazioni alle prescrizioni, hanno eseguito un provvedimento di aggravamento a suo carico, sottoponendo l’uomo agli arresti domiciliari.

Numerosi i posti di controllo e le verifiche eseguite soprattutto nell’area sud di Torre Annunziata. Un 22enne ristretto agli arresti domiciliari è stato denunciato, dopo essere stato sorpreso mentre transitava all’esterno della propria abitazione. 152 persone e 79 veicoli sono stati controllati. 16 le contravvenzioni al codice della strada elevate e 2 le patenti ritirate. Uso del cellulare alla guida, mancato uso delle cinture di sicurezza e mancata copertura assicurativa le violazioni più frequenti. Rinvenuti e sequestrati anche 2,2 kilogrammi di sigarette di contrabbando.

Particolare attenzione è stata dedicata ai controlli sul rispetto delle normative anti-covid. Tra Torre Annunziata e Pompei sono state sanzionate 24 persone, nella maggior parte dei casi per mancato rispetto del divieto di spostamento tra comuni.

Lorenza Sabatino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.        

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio


Ascolta con un altro player
Winamp, iTunes Windows Media Player Real Player QuickTime

Sponsor

Ultime Notizie

- Pubblicità -