Se questri e de nunce tra Colli Aminei e Fuorigrotta
Se questri e de nunce tra Colli Aminei e Fuorigrotta
FOTO D'ARCHIVIO

Se questri e de nunce tra Colli Aminei e Fuorigrotta

Se questri e de nunce tra Colli Aminei e Fuorigrotta: donna aggredita dal figlio e rinvenimento di una Beretta in un’intercapedine.

Se questri e de nunce tra Colli Aminei e Fuorigrotta

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Arenella, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti in viale Colli Aminei per una lite familiare.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna che ha raccontato di essere stata aggredita dal figlio che, come già avvenuto in precedenti occasioni, le aveva chiesto dei soldi e, di fronte al suo rifiuto, l’aveva minacciata.

Il giovane, un 17enne napoletano, è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

Inoltre a Fuorigrotta, stanotte gli agenti del Commissariato San Paolo, durante il servizio di controllo del territorio, hanno effettuato un controllo presso un edificio in via Gabriele Rossetti in cui hanno rinvenuto, occultata in un’intercapedine tra il muro e il vano ascensore, una pistola Beretta modello 98F completa di caricatore con 11 cartucce calibro 7,65, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Lorenza Sabatino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.        

Alcuni altri articoli di cronaca campana presenti nei nostri archivi: