Operazioni primo dicembre; autorità a lavoro in tutta la provincia

Le forze dell’ordine sono state impegnate in diverse operazioni nel primo dicembre sparse in diverse zone della provincia

LEGGI ANCHE

Servizio al lungo raggio per le forze dell’ordine; varie operazioni sul territorio

 

San Pietro a Patierno; spacciatore in manette

 

Gli agenti del Commissariato di Secondigliano, durante un’operazione di contrasto allo spaccio di stupefacenti, hanno notato due uomini in via degli ortolani in atteggiamenti strani; uno dei due ha prelevato qualcosa occultato dietro un bidone dei rifiuti, per poi consegnarlo all’altro uomo in cambio di denaro.

I poliziotti hanno bloccato lo spacciatore e gli hanno trovato addosso 460 euro in contanti, mentre l’acquirente è riuscito a sottrarsi alla cattura; nel sacchetto sono state rinvenute 14 stecche di hashish e 10 bustine con della cocaina all’interno.

Sergio Iodice, 44enne con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

 

Borgo Sant’Antonio; due coniugi in manette

 

Gli agenti del Commissariato di Vicaria-Mercato hanno svolto una perquisizione in un’abitazione presso vico delle pergole; all’interno della casa sono state rinvenute 125 stecche di tabacco di contrabbando dal peso complessivo di 25 kg.

I poliziotti hanno inoltre richiesto l’intervento dei tecnici dell’ENEL per constatare che il contatore era stato manomesso e allacciato alla rete pubblica; i due coniugi Ciro de Stefano e Anna Napoletano, rispettivamente di 74 e 71 anni, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari per contrabbando di tabacco e furto di energia elettrica.

 

San Giorgio a Cremano; furto ad una vettura parcheggiata

 

Gli agenti di polizia del Commissariato di San Giorgio a Cremano, durante il consueto controllo del territorio, hanno notato in via Buongiovanni una persona mentre usciva da un’autovettura e che si è data alla fuga alla vista dei poliziotti; ne è scaturito un breve inseguimento terminato in via Salvatore di Giacomo, dove l’uomo è stato bloccato e trovato in possesso di attrezzi per lo scasso.

Infine, i poliziotti hanno riscontrato che la porta della vettura di cui sopra è stata forzata, così hanno arrestato Raffaele Gagliardi, un 44enne del posto con precedenti, con l’accusa di furto aggravato.

 

Operazioni primo dicembre; autorità a lavoro in tutta la provincia/Antonio Cascone/redazionecampania

 

 

 

 

Editoriale, il Napoli sbatte contro il Frosinone e dice addio alla grande Europa: è solo 2-2 contro i ciociari al Maradona

La nostra analisi al termine di Napoli - Frosinone terminata con l'ennesima delusione di questo campionato!
Pubblicita

Ti potrebbe interessare