Napoli: Controlli della Polizia e GdF a Chiaia e Corso Umberto

Napoli: Controlli della Polizia e GdF a Chiaia e Corso Umberto
Napoli: Controlli della Polizia e GdF a Chiaia e Corso Umberto

Napoli: nella giornata di ieri, diversi interventi della Polizia e Guardia di Finanza in zona baretti, via Partenope e Corso Umberto.



Napoli: Controlli della Polizia e GdF a Chiaia e Corso Umberto



Napoli: Nella giornata di ieri gli agenti del Commissariato San Ferdinando e i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno effettuato controlli nella zona dei “baretti” e di via Partenope identificando 27 persone.

Interventi Polizia

In via Generale Orsini e in via Molosoglio i poliziotti hanno identificato e denunciato G.B., 44enne napoletano, e M.M., 61enne di Cercola, entrambi con precedenti di polizia, perché sorpresi nuovamente a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo.

Il 44enne è stato altresì denunciato per inosservanza agli obblighi del DACUR (divieto di accesso alle aree urbane) cui è sottoposto, mentre a M.M. è stato notificato un ordine di allontanamento.


Interventi nel pomeriggio

Nel pomeriggio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, transitando in corso Umberto I° hanno notato una persona che stava soccorrendo un uomo ferito a terra.

E’ stato richiesto l’intervento del 118 e, subito dopo, gli agenti sono stati avvicinati dal titolare di un esercizio commerciale e dal soccorritore i quali hanno raccontato che la persona ferita, poco prima, era entrata nel negozio dove aveva asportato una bottiglia di vino per poi aggredire fisicamente il titolare e, nel tentativo di fuga, era inciampato battendo la testa a terra.

Samir Aitoufkir, 36enne marocchino con precedenti di polizia e destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso lo scorso gennaio dalla Questura di Messina, è stato arrestato per rapina impropria.

Stéphanie Esposito Perna / Redazione Campania