Napoli: arrestato dalla Polizia per minaccia a mano armata

Napoli: arrestato dalla Polizia per minaccia a mano armata
Napoli: arrestato dalla Polizia per minaccia a mano armata

Napoli Centrale: pluripregiudicato minaccia con un coltello un controllore, arrestato dalla Polizia di Stato questa mattina.

Napoli: arrestato dalla Polizia per minaccia a mano armata

Napoli: Questa mattina la Polizia del Reparto Operativo di Napoli Centrale ha arrestato un napoletano 43enne per minaccia aggravata nei confronti di personale di RFI- Protezione Aziendale.

Il reo al varco d’ingresso “Alta velocità” della Stazione di Napoli Centrale dove vengono controllati i titoli di viaggio, impugnando un coltello con lama seghettata, ha intimato all’addetto al controllo di lasciarlo passare.

L’intervento della Polizia


Immediatamente sono intervenuti gli agenti della Polfer che l’hanno bloccato e messo in sicurezza.
Il coltello, lungo 30 centimetri, è stato sottoposto a sequestro e l’uomo arrestato.

Processato con rito direttissimo, è stato condannato alla pena di anni tre e sei mesi di reclusione da scontare nel carcere di Poggioreale.

Arresto a Chiaiano

A Chiaiano è stato registrato un altro episodio conclusosi con un arresto, in via Arena alla Sanità per la segnalazione di un uomo che stava rubando un’auto in sosta.

Gli agenti del Commissariato Scampia, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti stanotte intercettando il veicolo in via Nuova dietro la Vigna.

All’intimidazione dell’alt, il conducente, senza rallentare la propria corsa, ha speronato la volante fino a quando è stato fermato in via Giovanni Antonio Campano e, sceso dall’auto, è stato bloccato dopo una violenta colluttazione.

Identificato, l’uomo è risultato chiamarsi Luigi Calise, 32enne napoletano con precedenti di Polizia, è stato arrestato per rapina impropria, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e lesioni e danneggiamento di beni della Pubblica amministrazione.

L’autovettura è stata restituita al proprietario.

Stéphanie Esposito Perna /Redazione Campania