Funivia del Faito, servizio sospeso per i danni del maltempo

Fermata ieri alle 18 la Funivia del Faito ma i bus sostitutivi hanno portato i viaggiatori a Vico Equense e non alla stazione di partenza: Castellammare. Proteste e malumori tra i viaggiatori

Fermata ieri alle 18 la Funivia del Faito ma i bus sostitutivi hanno portato i viaggiatori a Vico Equense e non alla stazione di partenza: Castellammare. Proteste e malumori tra i viaggiatori

Funivia del Faito, servizio sospeso per i danni del maltempo

Un fulmine ha colpito l’impianto centrale. La funivia si è fermata per i danni al sistema di discesa nel tardo pomeriggio di ieri e non è più ripartita.

È stata l’Eav, l’azienda del trasporto pubblico partecipata della Regione Campania, che gestisce il servizio, a comunicare la sospensione del servizio, pubblicando un avviso sui propri canali social:

“Funivia del Faito – Sospensione momentanea servizio. Il servizio funiviario è momentaneamente sospeso per condizioni atmosferiche avverse”.

Ancora questa mattina i viaggi di otto minuti, dalla stazione della Circumvesuviana di Castellammare di Stabia alla vetta della montagna, sono sospesi.

Si legge da questa mattina sul sito Eav:

“Per motivi tecnici la funivia oggi sarà chiusa”.

Intanto, in attesa del ripristino restano e permangono i disagi di ieri, Domenica 7 Agosto.

funivia del faito castellammare vico equense faitoPer ovviare all’inconveniente l’azienda ha attivato, ieri, degli autobus sostitutivi per riportare alla stazione di Vico Equense (non quindi a Castellammare) i turisti che stavano trascorrendo momenti di relax sul Faito: tra di loro, e tra coloro che si trovavano a terra ed erano in procinto di salire al Monte, tanto malcontento, dal momento che questa sera la Funivia sarebbe stata attiva fino alle ore 22 e che il suo naturale punto di partenza è Castellammare di Stabia e non Vico Equense per cui è qui che avrebbe dovuto condurre tutti il servizio sostitutivo.

Ed invece…. ma che lo diciamo a fare, l’EAV è e resta sempre l’EAV.

Protesta una mamma a Faito con la bimba di tre anni: “Impensabile che a quell’ora prenda il treno. Avrebbero dovuto portarci a Castellammare come prevede il biglietto. Ho chiamato casa e mi sono fatta venire a prendere, ma ci sono turisti che non sapevano come fare”.

La Funivia del Faito inaugurata 70 anni fa

La Funivia del Faito, che collega Castellammare di Stabia al Monte Faito, appunto, sta per compiere 70 anni: fu aperta al pubblico, infatti, il 24 agosto del 1952.

La sua storia, però, è travagliata:

nel 1988 iniziarono i lavori di manutenzione e la Funivia riaprì soltanto 2 anni dopo, nel 1990. Nel 2012, la Funivia venne chiusa a causa della mancanza di fondi per i lavori di ammodernamento: dopo essere passata sotto la gestione della Regione Campania, la Funivia è stata riaperta soltanto nella primavera del 2016

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV