Controlli Polizia a Castellammare di Stabia: si comincia

Controlli Polizia di Stato in collaborazione con la Municipale in un servizio svolto a Castellammare e sulla SS145 in zona Pozzano

Controlli Polizia di Stato in collaborazione con la Municipale in un servizio svolto a Castellammare e sulla SS145 in zona Pozzano. #polizia #controlli #Castellammaredistabia#Pozzano #18agosto

Controlli Polizia a Castellammare di Stabia: si comincia

Nella giornata di ieri, gli agenti di Polizia del Commissariato di Castellammare di stabia sono stati impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio locale, con particolare riferimento alla Strada Statale 145, nei pressi delle spiagge di “Pozzano”.

Le forze dell’ordine hanno goduto dell’appoggio del personale della Polizia Municipale per svolgere al meglio le loro attività di controllo.

Gli esiti

Durante le operazioni, i poliziotti hanno identificato 91 persone, tra le quali figuravano 11 soggetti con precedenti.

Controllati, inoltre, 53 veicoli di cui uno sottoposto a sequestro amministrativo.

Contestate ben 108 violazioni al Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancata revisione periodica, sosta vietata; un uomo è stato denunciato per guida senza patente e per aver reiterato la violazione nel biennio.

Le autorità hanno rimosso una vettura parcheggiata in curva che ostruiva la normale circolazione dei mezzi lungo la strada.

Successivamente, un 47enne napoletano, presumibilmente il proprietario dell’auto, si è presentato al Comando della Polizia Municipale ed ha iniziato a dare in escandescenza e ad inveire contro gli agenti presenti.

Con qualche difficoltà, l’uomo è stato bloccato ed arrestato con le accuse di violenza, minacce, oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Controlli Polizia; servizio straordinario a Castellammare/Antonio Cascone

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV