Bonito Cosenza 5 days
Bonito Cosenza 5 days

Bonito – Cosenza, disponibile a soddisfare le esigenze degli utenti

INNOVAZIONE E APERTURA ALLE ESIGENZE DEGLI ALUNNI E FAMIGLIE I PUNTI CHIAVE SUI QUALI FA LEVA LA BONITO – COSENZA PER IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO.

AL VIA LE FASI DI PREPARAZIONE PER ACCOGLIERE I NUOVI ISCRITTI ALLA BONITO COSENZA: DA SETTEMBRE 2021 SETTIMANA CORTA ANCHE NEL PLESSO STABIESE

Grande fermento alla S.M.S. Bonito – Cosenza di Castellammare, una scuola che non si ferma mai, pronta a rinnovare annualmente l’offerta formativa per andare incontro alle esigenze di alunni e famiglie.

In questi giorni che precedono il Natale e l’avvio delle iscrizioni per il prossimo anno scolastico, infatti, i docenti sono impegnati nella costruzione di un processo di innovazione che vede in primo luogo, proprio nell’ottica di quell’avvicinamento ai ragazzi e alle famiglie, il passaggio alla settimana corta, da settembre 2021, quindi, lezione dal lunedì al venerdì alla BONITO – COSENZA, un’esigenza ormai fattasi sempre più pregnante per lasciare spazio, nel fine settimana, al tempo libero da dedicare alla famiglia, amici e alle proprie passioni. Le novità non si fermano a questo importante cambiamento, è previsto infatti, un potenziamento delle attività laboratoriali, nella convinzione, sperimentata nel corso degli anni, che è sempre più vero il pensiero di Confucio: “Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco.”

Spazio, allora, alle attività di laboratorio, ai gruppi di lavoro, alla possibilità di imparare facendo, per consentire ad ogni alunno di costruire giorno per giorno, da protagonista, il proprio apprendimento avendo a disposizione tutti gli strumenti necessari per farcela da soli e apprendere dall’esperienza.

E dall’esperienza della DaD? Cosa si è appreso, cosa ci si porterà appresso, nella speranza di poter riaccogliere gli alunni in aula al più presto, di poter riascoltare “dal vivo” le loro voci, le chiacchiere, i canti e le risate? Bhe … se pensate che, proprio in questi ultimi giorni, gli alunni della BONITO-COSENZA hanno perfino partecipato ad un viaggio virtuale di due giorni alla scoperta di Urbino, il tutto nella massima sicurezza e tutela della loro privacy, ben si comprende quanto l’esperienza della DaD, pur con i suoi limiti, abbia arricchito di possibilità gli orizzonti di docenti e alunni che hanno scoperto le potenzialità delle lezioni on line, hanno studiato, si sono impegnati a comunicare in modo efficace, hanno partecipato ad eventi e perfino suonato insieme,. Per cui sicuramente, come già detto, ci si augura di poter tornare in presenza la più presto ma quanto appreso con la DaD non sarà abbandonato, non si permetterà che i ragazzi dimentichino tutto ciò che hanno imparato a fare, le classi virtuali della BONITO-COSENZA saranno ancora aperte e pronte ad accogliere alunni e docenti per nuove, entusiasmanti, attività!

Ascolta la WebRadio