23.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Giugno 25, 2022

Baby criminali scatenati. A Castellammare15enne spara su vicino; 13enne arrestato

Da leggere

Baby criminali scatenati. A Castellammare 15enne spara al vicino di casa. A Casavatore arrestato 13enne per aggressione: in casa aveva pistole e armi.

Baby criminali scatenati. 15enne spara su vicino; 13enne arrestato

CASTELLAMMARE. Quindicenne litiga con il vicino di casa, si apposta lungo i binari e spara un colpo di pistola calibro 9×17 verso l’abitazione del «rivale».

Sequestrate arma e munizioni.

L’assurdo episodio è avvenuto in via Venezia, nel cuore del rione Cmi, quartiere di palazzine della periferia nord stabiese.

I carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno identificato e denunciato alla Procura per i minorenni di Napoli un 15enne, accusato di aver esploso il colpo di pistola.

Il ragazzino si sarebbe appostato nei pressi dei binari e, da grande distanza, avrebbe sparato un solo colpo verso la finestra aperta.

Il proiettile si è conficcato in un televisore a parete.

Nel corso della giornata di ieri, i carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia hanno effettuato una serie di controlli nel quartiere: 54 le persone identificate, 28 i veicoli ispezionati.

Proprio in un tombino lungo la tratta ferroviaria Castellammare–Torre Annunziata i carabinieri hanno trovato una pistola a salve senza tappo rosso, probabilmente pronta ad essere recuperata per compiere rapine. Nello stesso nascondiglio è stato trovato un serbatoio per pistola con un proiettile calibro 9×17 e altri 42 colpi dello stesso calibro. Non solo armi, anche droga: 27 grammi di marijuana, 5 di cocaina e un bilancino per pesare le dosi

A Casavatore arrestato 13enne: in casa aveva pistole e armi.

Casavatore (NA) – Ha 13 anni, solo 13 e già tanto arrabbiato e delinquente. Lite con un 17enne e lo colpisce in faccia con un tirapugni

Non è ancora chiaro perché sia scattata la voglia di far male, quale la scintilla.

Ha discusso con un ragazzino di 4 anni più grande, ha infilato le dita in un tirapugni e lo ha colpito in pieno volto.

Fortuna ha voluto che la ferita fosse lieve e limitata al sopracciglio.

5 i giorni di prognosi prescritti.

I carabinieri della stazione di Casavatore hanno immediatamente avviato le indagini e, attraverso la visione delle immagini di video sorveglianza registrate in strada, identificato il giovanissimo.

Hanno bussato alla porta della sua abitazione e trovato un coltello a serramanico, uno a farfalla e uno multilama.

Poi due pistole giocattolo e una katana.

Il supporto delle telecamere è stato determinante anche per recuperare due tirapugni.

Il giovane li aveva nascosti in villa comunale a Casoria, ai piedi di un albero.

Metti “mi piace” alla nostra pagina Facebook!

Baby criminali scatenati. 15enne spara su vicino; 13enne arrestato / Cristina Adriana Botis / Redazione Campania

Alcune altre notizie di Cronaca dalla Campania presenti nei nostri archivi:

gragnano
(foto d’archivio)

Nonnina di 104 anni sviene in bagno, salvata dai carabinieri

Nonnina di 104 anni sviene e nessuno ha più sue notizie. Militari sfondano porta abitazione a Gragnano ed allertano i soccorsi.

Controlli a tappeto dei CC a Castellammare. Manette a 39enne VIDEO

CASTELLAMMARE DI STABIA: Controlli a tappeto dei Carabinieri. In manette uno scippatore 39enne. 54 le persone identificate, 28 i veicoli ispezionati. Sequestri, 1 denuncia.

Università Federico II di Napoli: festeggiamenti dei 798 anni dalla fondazione

L’università Federico II di Napoli torna in piazza per festeggiare i suoi 798 anni. Giovedì 9 e venerdì 10 giugno si svolgerà l’edizione 2022 di ‘Buon Compleanno Federico’.

Green Med Symposium: Aziende e Istituzioni a confronto

Green Med Symposium: Aziende e Istituzioni a confronto su sostenibilità, innovazione e sviluppo per il Sud Italia.

Controlli anti droga al concerto di Vasco Rossi a Napoli

La Guardia di Finanza ha svolto un controllo anti droga per sventare atti illeciti relativi a sostanze stupefacenti al concerto di Vasco

Studenti desiderosi di legalità: riportiamo il giornale nelle scuole

I risultati del “Questionario Anticamorra” sono chiari: gli studenti sono desiderosi di giustizia e legalità.

Autista di un bus aggredito nel centro di Castellammare di Stabia

L’autista di un bus Eav è stato aggredito nel centro di Castellammare di Stabia da un autista violento parcheggiato nello stallo riservato ai bus.

Colpo in canna; Carabinieri arrestano un 31enne di Volla

31enne a Volla fermato per porto abusivo di arma da fuoco per esser stato beccato in possesso di una pistola con colpo in canna

Amalfi vince la 66° edizione della Regata delle Repubbliche Marinare

Amalfi, la squadra chiamata alla vittoria: ci riesce negli ultimi metri e vince la 66° edizione della Regata delle Repubbliche Marinare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy